Elezioni USA, chi è in vantaggio tra Trump e Biden: i repubblicani sono un treno in corsa

I sondaggi relativi alle elezioni negli USA parlano ormai chiaro su chi sarà il nuovo presidente. Ecco chi è in vantaggio tra Trump e Biden.

Chi è il candidato in vantaggio in vista delle prossime elezioni negli USA? I dati dei sondaggi realizzati dal World Street Journal fanno riferimento al periodo che va dal 14 al 24 marzo e vedono già uno dei due, tra Trump e Biden, occupare il primo posto della classifica delle intenzioni di voto. Ecco tutti i dettagli.

Elezioni USA, chi è in vantaggio tra Trump e Biden

Alle elezioni negli USA del 2024 potrebbe esserci un vero e proprio colpo di scena con il clamoroso ritorno del Tycoon alla Casa Bianca. Donald Trump è, senza ombra di dubbio, il candidato preferito dagli elettori statunitensi. Joe Biden, sebbene sia stato riconfermato dai suoi colleghi democratici, fa fatica a stare al passo del suo rivale repubblicano.

Al momento sembra proprio che l’ex presidente degli USA sia in vantaggio in 6 dei 7 Stati più importanti e difficili da conquistare di tutta la Nazione. Donald Trump è in testa nei seguenti territori: Pennsylvania, Michigan, Arizona, Georgia, Nevada e North Carolina.

Joe Biden resta il favorito solo in uno dei 7 Stati più competitivi alle elezioni presidenziali: il Wisconsin. Il vantaggio dell’attuale presidente statunitense sugli altri candidati è di ben 3 punti. Donald Trump, nei 6 Stati precedentemente elencati, ha invece un vantaggio che oscilla dai 2 agli 8 punti sugli altri candidati.

Come si legge su Il Sole 24 Ore, nel sondaggio realizzato dal Wall Street Journal sono stati intervistati 4.200 elettori raggiunti per telefono e via SMS, 600 elettori in ciascuno dei sette Stati. Il margine di errore era di più o meno 1,5 punti percentuali per il campione completo e di 4 punti per i risultati nei singoli Stati.

Sebbene manchi ancora molto alle elezioni negli USA, i risultati dei sondaggi non lasciano spazio al dubbio. Non sono da escludere, però, colpi di scena dell’ultimo minuto. Joe Biden, infatti, sta puntando più che altro a convincere gli elettori indecisi che potrebbero ribaltare la situazione e lasciare il candidato democratico alla White House per un secondo ed ultimo mandato.

Perché gli elettori preferiscono Trump a Biden

Donald Trump, nonostante stia attraversano un periodo non proprio sereno da un punto di vista giuridico, convince gli statunitensi più di Joe Biden. Le tematiche affrontante in campagna elettorale, su cui sono stati anche intervistati i potenziali elettori dell’uno e dell’altro candidato, riguardano principalmente la gestione dell’immigrazione, dell’economia nazionale e dell’inflazione.

Secondo la maggior parte degli elettori, Joe Biden, in quattro anni di presidenza non ha lavorato bene e ha gestito male quasi tutti gli aspetti politici e sociali relativi alle tematiche precedentemente citate.

Donald Trump, invece, avendo uno spirito più imprenditoriale e pragmatico rispetto al suo rivale alle elezioni, potrebbe essere il presidente ideale della Nazione che sta affrontando uno dei periodi più difficili della sua storia.

C’è da tenere in considerazione anche la politica estera. La gestione delle relazioni tra gli Stati Uniti d’America e le altre Nazioni non è stata tra le migliori durante l’amministrazione Biden (che è ancora in corso). Secondo gli statunitensi (ma anche secondo molti osservatori esterni), Donald Trump potrebbe gestire al meglio i rapporti tra gli USA, i suoi alleati e i suoi rivali.

Anche il tema del conflitto in Medio Oriente e in Ucraina è divisivo. È opinione comune che grazie a Trump, che ha fatto da testimone agli Accordi di Abramo ed è stato molto aperto nei confronti della Russia, ci fosse un clima di pace diffuso in tutto il mondo.

Leggi anche: Elezioni USA, cosa può succedere in Italia e nel mondo se vince Trump

Felice Emmanuele Paolo de Chiara
Felice Emmanuele Paolo de Chiara
Redattore, classe 1994. Sono nato a Napoli ma ho vissuto un po’ in Toscana dove mi sono laureato in Scienze politiche e relazioni internazionali presso l’Università degli Studi di Siena e un po’ a Milano dove mi sono specializzato in Cooperazione Internazionale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Sono appassionato di politica, attualità, sport (grande tifoso del Napoli), cinema e libri. Nel tempo libero mi dedico alla scrittura di racconti e quando ho tempo viaggio.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate