Tutti i bonus prima casa 2023 per i giovani: dai mutui agevolati under 36 ai fondi Consap

Quali sono i bonus per l'acquisto della prima casa per i giovani? Ci sono tantissime agevolazioni per il 2023: dal mutuo under 36 ai fondi Consap.

La Legge di Bilancio ha confermato moltissime agevolazioni per l’acquisto delle prima casa rivolte soprattutto ai giovani con meno di 36 anni: quali sono i bonus da sfruttare nel 2023 per risparmiare sulle spese?

Oltre al bonus prima casa per under 36 – che permette di ottenere la garanzia statale sul mutuo, oltre all’azzeramento di alcune imposte – ci sono anche i fondi Consap che permettono di risparmiare sull’acquisto dell’abitazione principale. Infine, è stato introdotto un nuovo bonus case green per qualsiasi tipologia di abitazione purché di classe energetica elevata.

Ecco quali sono le agevolazioni sulla prima casa per i giovani: cosa comprare, come risparmiare e quali bonus richiedere nel 2023

Prima casa giovani 2023: quali sono le agevolazioni?

Il Governo Meloni ha confermato una serie di agevolazioni e bonus per i giovani che intendono acquistare la prima casa di proprietà nel 2023.

Risparmiare sulle spese senza rinunciare alla propria indipendenza è possibile, nonostante gli aumenti sui tassi di interesse per i mutui e tutti i rincari dell’ultimo periodo.

Se sei un giovane e hai meno di 36 anni – sei nato dopo il 31 dicembre 1987 – puoi sfruttare il bonus prima casa “under 36” per acquistare l’abitazione principale e godere di numerose agevolazioni sull’accensione del mutuo e sulle tasse. Non solo: potrai godere dei migliori tassi di interesse scegliendo tra le banche che offrono più convenienza.

Sempre per l’acquisto della prima casa, non tutti sanno che sono disponibili i fondi Consap. Per tutte le altre tipologie di abitazione di classe energetica A e B, c’è la possibilità di godere di uno sconto sull’Iva.

Andiamo con ordine e cerchiamo di riepilogare come funzionano le agevolazioni e i bonus per l’acquisto della prima casa nel 2023.

Bonus prima casa per i giovani 2023: a chi spetta e come funziona

Il bonus prima casa per i giovani under 36 è stato confermato per tutti il 2023: i beneficiari di questa agevolazione sono tutti i ragazzi nati dopo il 31 dicembre 1987, che potranno godere della garanzia statale sull’accensione di un mutuo.

Il pacchetto di agevolazioni per l’acquisto della prima casa, in realtà, comprende moltissimi aiuti che possono variare in funziona della vendita (da parte del costruttore o di un’agenzia):

  • garanzia statale sull’accensione di un mutuo, dal valore complessivo non superiore a 250.000 euro;

  • azzeramento delle imposte ipotecaria, catastale e di registro se la casa è venduta dal costruttore;

  • credito di imposta sull’Iva (che si paga, ma può essere di fatto annullata in compensazione), ove prevista.

Nel caso di acquisto di una prima casa in cui solo un membro della coppia soddisfa il requisito anagrafico, l’altro membro (di età superiore a 36 anni) dovrà pagare regolarmente le imposte per la sua parte.

Bonus prima casa giovani under 36: i requisiti

Per poter ottenere il pacchetto di agevolazioni sulla prima casa nel 2023, però, occorre soddisfare alcuni particolari requisiti.

In primis, l’età anagrafica: parlare di bonus prima casa per giovani “under 36” non è preciso. L’agevolazione, infatti, spetta a coloro che sono nati dopo il 31 dicembre 1987, ovvero non hanno ancora compiuto 36 anni nel corso dell’anno solare. Ciò detto vale anche per gli atti di acquisto stipulati prima del compimento del 36esimo anno d’età.

La seconda condizione riguarda le disponibilità economiche: è richiesto un limite ISEE non superiore a 40.000 euro. Tale cifra, nel caso di una coppia, è riferita alla somma dei rispettivi indicatori economici.

Infine, l’acquisto dell’abitazione principale e il mutuo devono riguardare la prima casa di proprietà: tale immobile non deve rientrare nelle categorie A1, A7, A8 (immobili di lusso), e deve essere situato nel Comune presso il quale è fissata la residenza entro 18 mesi.

Nel momento in cui viene richiesto il bonus prima casa per l’acquisto dell’abitazione principale non bisogna possedere altri immobili su tutto il territorio nazionale: condizione allentata nel caso di vendita della vecchia casa entro un anno.

Prima casa giovani: cosa sono i fondi Consap?

Un’altra agevolazione per la prima casa da sfruttare nel 2023 sono i fondi Consap (solidarietà prima casa), che consentono di sospendere il pagamento delle rate del mutuo fino a 18 mesi, al verificarsi di alcune particolari situazioni di difficoltà economica o disagio fisico.

L’accesso ai fondi Consap non prevede la soddisfazione di limiti ISEE particolari, ma il valore complessivo del mutuo non deve essere superiore a 250.000 euro.

L’accesso al fondo è subordinato al verificarsi di uno dei seguenti eventi: malattia, perdita del lavoro o diminuzione del reddito per gli autonomi. Grazie ai fondi Consap è possibile godere del pagamento del 50% degli interessi per tutto il periodo di sospensione, fino a un massimo di 18 mesi.

Bonus case green: sconto sull’Iva per l’acquisto della prima casa

Infine, nella Legge di Bilancio 2023 è stata inserita una norma che introduce il cosiddetto “bonus case green”, un’agevolazione che consente di ottenere uno sconto sull’Iva al 50% per l’acquisto di determinate tipologie di abitazioni.

Rispetto al bonus prima casa, questa agevolazione si rivolge a tutti e non prevede limiti ISEE o anagrafici.

Lo sconto sull’Iva al 50% si applica all’acquisto di abitazioni principali, ma anche seconde case e appartamenti di lusso purché siano di classe energetica A o B.

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini
Redattore, classe 1998.Sono veronese di nascita e milanese d'adozione. Mi sono Laureata in Comunicazione e Società presso l'Università degli Studi di Milano e sono da sempre appassionata di giornalismo e attualità. Entrata nel mondo dell'informazione grazie a uno stage curricolare, ho svolto per due anni l'attività di redattore e social media manager. Attualmente collaboro da remoto con Trend-online, la testata grazie alla quale ho lanciato il mio primo e-book, e con altre testate per la sezione di attualità. La mia ambizione principale è quella di costruire una carriera internazionale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
776FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate