Dai treni alla metro: gli orari dello sciopero dei trasporti dell’8 marzo 2024

Ancora uno sciopero generale, questa volta durante la festa della donna: ecco gli orari e i mezzi coinvolti.

Sciopero dei trasporti dell’8 marzo 2024: l’agitazione sindacale investirà tutti i settori pubblici e privati. Oltre che sulla rete del trasporto pubblico, rischio di disservizi nelle scuole e università per tutta la giornata internazionale della donna. Vediamo i motivi dello sciopero, le sigle sindacali che lo hanno promosso, le modalità e gli orari del settore trasporti che riguarderà anche il personale di Autostrade.

Sciopero trasporti 8 marzo 2024

Lo sciopero dei trasporti dell’8 marzo 2024 è solo una parte dello sciopero generale dei settori pubblici, privati e cooperativi. A proclamarlo sono diverse sigle sindacali (anche se, come esamineremo più avanti, alcune prevedono l’esclusione del settore trasporti) per l’intera giornata internazionale della donna.

Il legame con la “festa della donna”

Non di certo una coincidenza. Così come avviene di solito, l’agitazione sindacale va proprio a rimarcare il gap ancora esistente per molte lavoratrici in ogni ambito lavorativo e sociale. Lo scopo è dunque anche quello di celebrare la ‘festa della Donna’ in modo più consapevole, onorandone il vero significato a prescindere dal contesto commerciale che ruota intorno a mazzi di mimose e scatole di cioccolatini.

Lo sciopero in scuole e università

Lo sciopero generale proclamato da Slai-Cobas per il sindacato di classe, Adl-Cobas, Usb, Cub e Osp Faisa-Cisal, riguarderà dunque vari comparti principalmente quelli della conoscenza, quindi scuole e università:

“Il nostro Paese è ancora ai primi posti nel mondo per gender pay gap e per incidenza del lavoro povero e precario; per non dire dell’invisibile sfruttamento del lavoro di cura, mai riconosciuto come responsabilità sociale, sempre e ancora scaricato sulle donne. Nel frattempo si sta rinsaldando il modello patriarcale, profondo, radicato, pervasivo”: lo sostiene la segreteria nazionale della Flc-Cgil che, proprio a partire da questa considerazione, ha deciso di aderire anche quest’anno alla giornata internazionale di protesta in programma per l’8 marzo.

Gli orari dello sciopero dei trasporti

Noi ci occuperemo del settore dei trasporti, quello che interessa i cittadini che utilizzano i mezzi pubblici, principalmente i pendolari che hanno già dovuto fare i conti con lo sciopero del 23 febbraio.

Lo sciopero dei trasporti dell’8 marzo 2024, come già anticipato, durerà l’intera giornata e coinvolgerà anche il personale di Autostrade. I treni saranno a rischio dalla mezzanotte alle 21 mentre il trasporto pubblico locale avrà fasce orarie garantite che potrebbero variare da città in città.

Le modalità dello sciopero

Come si legge sul portale del Ministero dei Trasporti, la mobilitazione generale seguirà i seguenti orari e modalità a seconda delle sigle sindacali coinvolte:

  • LAI-COBAS: SCIOPERO GENERALE NAZIONALE SETTORI LAVORATIVI PUBBLICI, PRIVATI E COOPERATIVI INTERA GIORNATA: FERROVIARIO 00.00- 21.00; AUTOSTRADE 00.01 – 23.59; TPL 24 ORE CON MODALITA’ TERRITORIALI; AEREO 24 ORE; MARITTIMO COLL.TO ISOLE MAGGIORI 24 ORE DA UN ORA PRIMA DELLE PARTENZE, COLL.TO ISOLE MINORI 24 ORE 00.01-24.00:

  • USB : SCIOPERO GENERALE SETTORE PUBBLICO E PRIVATO CON ESCLUSIONE DEL COMPARTO TRASPORTI (INTERA GIORNATA);

  • ADL-COBAS SCIOPERO GENERALE NAZIONALE DEI SETTORI PUBBLICI E PRIVATIINTERA GIORNATA (00.01-23.59): AUTOSTRADE DALLE 22.00 DEL 7/3 ALLE 22.00 DELL’8/3;

  • CUB: CIOPERO GENERALE NAZIONALE SETTORE PUBBLICO E PRIVATO CON ESCLUSIONE DEL COMPARTO TRASPORTI INTERA GIORNATA:

  • OSP FAISA-CISAL:Trasporto pubblico locale PERSONALE SOC. AST DELLA SEDE PERIFERICA DI MESSINA 8 ORE: DALLE 5.30 ALLE 6.30 E DALLE 9.30 ALLE 12.30.

Le fasce di garanzia a livello locale

A livello locale sono stabilite fasce di garanzie per permettere ai lavoratori pendolari di raggiungere il luogo di lavoro.

A Milano saranno a rischio i mezzi Atm (metro, bus e tram) e i treni Trenord e Trenitalia. Per quanto riguarda Roma, sul portale ufficiale di Roma Capitale si annunciano disservizi ma, come nel caso di Atm per Milano e di altre aziende di trasporto pubblico locale, non sono state ancora comunicate le fasce di garanzia.

Vera Monti
Vera Monti
Giornalista pubblicista e precedentemente vice- presidente di un circolo culturale, scrivo di arte e politica - le mie grandi passioni - su varie testate online cercando sempre di trattare ogni argomento in tutte le sue sfaccettature. Ho intervistato vari personaggi della scena artistica nazionale e per Trend online mi occupo principalmente di politica ed economia
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate