Bollette, ecco la pianta azzera-spese riscaldamento. Con questo trucco risparmi più soldi

Bollette di luce e gas ormai sono diventati un problema quotidiano per le famiglie italiane che sono sempre alla ricerca di soluzioni alternative per risparmiare qualche soldo. Non tutti conoscono il trucco della pianta azzera-spese, ossia una pianta che permette di azzerare il costo della spesa per il riscaldamento. Ecco di quale pianta stiamo parlando e come utilizzarla per sfruttare questo incredibile risparmio.

Image

Bollette di luce e gas ormai sono diventati un problema quotidiano per le famiglie italiane che sono sempre alla ricerca di soluzioni alternative per risparmiare qualche soldo. Non tutti conoscono il trucco della pianta azzera-spese, ossia una pianta che permette di azzerare il costo della spesa per il riscaldamento. Ecco di quale pianta stiamo parlando e come utilizzarla per sfruttare questo incredibile risparmio.

Il caro vita e la crisi del Gas causati dal conflitto Russia Ucraina influenzano in maniera sempre più pesante le scelte di vita degli italiani. 

Secondo i dati del Rapporto Oipe 2021 sono 9 milioni le famiglie italiane a rischio di povertà energetica. Si tratta di quelle famiglie che a causa delle precarie condizioni economiche non utilizzano o utilizzano poco gli elettrodomestici ad alto consumo e gli impianti di riscaldamento in inverno e di raffrescamento in estate. 

L'aumento previsto per il mese di ottobre dei prezzi delle bollette potrebbe peggiorare ancora di più la già drammatica situazione economica di tantissime famiglie.

In aiuto delle famiglie italiane non ci sono solo incentivi governativi e delle varie amministrazioni comunali ma anche alcuni trucchi che permetto di risparmiare sulla bolletta del gas. Non tutti conoscono questa pianta azzera-spese che permette di risparmiare i costi del riscaldamento.

Vediamo subito qual è, come funziona e quali vantaggi produce.

Bollette, ecco la pianta azzera-spese riscaldamento. Con questo trucco risparmi più soldi

Da sabato 1 ottobre molte novità attendono le bollette del gas. Per prima cosa, potrà diventare mensile e non arrivare più solo con cadenza bimestrale. Ma in soccorso delle famiglie italiane arrivano numerosi trucchetti che permettono di risparmiare qualche soldo.

Di cosa stiamo parlando?

Di un trucco naturale scoperto già 40 anni fa che permette di risparmiare sui costi della bolletta del gas. Si tratta di una pianta azzera-spese, nello specifico parliamo della rampicante della Virginia, o meglio conosciuta come edera giapponese.

L’incredibile trucco è stato involontariamente scoperto da 2 pensionati londinesi che hanno ricoperto la loro abitazione con questa edera isolante. 

Michael e Teresa Lye, questi i nomi dei 2 pensionati, hanno cercato di contenere la crescita della pianta isolante ma non riuscendo a tenerla sotto controllo hanno lasciato che la pianta si arrampicasse per tutto l’esterno della casa, facendo alcuni tagli all’altezza delle finestre.

Cosi arrampicandosi, la pianta ha finito per creare uno strato di isolamento naturale che funziona sia l’estate che l’inverno. Si tratta, comunque di soluzioni già speriementate da numerosi architetti paesaggistici.

Recenti studi e ricerche hanno dimostrato, in generale che se si riveste un’abitazione di un “cappotto verde” la temperatura interna di casa può scendere in estate fino a 3 gradi ma l'effetto isolante funziona anche in inverno permettendo di contenere la perdita di calore ottenendo cosi di risparmiare se non azzerare i costi per il riscaldamento domestico.

Leggi anche: Per risparmiare gas, questa è la temperatura da impostare: risparmi centinaia di euro

Bolletta del gas azzerate, ecco come funziona l’incredibile trucco della pianta azzera-spese

L’incredibile trucco della pianta azzera-spese permette di abbattere i costi delle spese di riscaldamento. Ma in concreto come funziona questa incredibile soluzione?

La pianta crescendo va a formare questo cappotto verde che permette di ottenere una sorta di cuscinetto isolante intorno agli appartamenti, palazzi e condomini.

 La vegetazione ricoprendo le intere facciate riesce a creare uno strato che permette di mitigare le temperature interne delle abitazioni d’estate e di inverno grazie all’effetto camino si arriva ad un risparmio per il riscaldamento di circa il 10%. 

In sostanza si produce una ventilazione naturale che toglie umidità e riduce la dispersione termica dell’edificio.

Leggi anche:Nasce la comunità energetica per risparmiare gas: -35% in bolletta per tutti. Requisiti

L’incredibile trucco della pianta azzera-spese produce altri vantaggi, ecco quali sono

L’incredibile trucco che vi abbiamo presentato è proposto da molti progettisti anche utilizzando altre piante. Il cappotto verde non ci permette di risparmiare solo sulla Bolletta del gas in inverno ma numerosi sono i vantaggi che possono derivare da questo semplice trucco.

Oltre ad un miglioramento dell’isolamento termico e anche acustico, l’utilizzo di piante come cappotto producono vantaggi per l’intero contesto in cui sono collocate. 

La presenza di facciate ricoperte da foglie verdi produce in estate un minore uso dei climatizzatori con significativa riduzione dei gas serra. 

Ricoprire le pareti di condomini con piante isolanti inoltre, si può ridurre gli effetti delle cosiddette ‘bombe d’acqua’ perché permettono di assorbire fino al 50% di acqua. A ciò va aggiunto che l’utilizzo della pianta azzera costi migliora, inoltre la qualità dell’aria.