Questa sera alle ore 20.45 gli Azzurri sono impegnati nella terza giornata di Nations League, fondamentale per la classifica del girone e per determinare chi rimane in vetta. Mancini ha già fatto esordire diversi giocatori e ci ha stupito con mosse molto coraggiose. Inghilterra-Italia, ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e tutto quello che c'è da sapere in merito.

Il girone dell'Italia

Il sorteggio di Nyon è stato tutt'altro che benevolo con gli Azzurri del Commissario Tecnico Roberto Mancini, riservandogli un girone di ferro composto da squadre molto ostiche.

Il Gruppo 3 presenta solo squadre insidiose con tre squadre su quattro che possono tranquillamente candidarsi alla vittoria finale ma, come ben sappiamo, solo una di queste potrà disputare le Finals.

Solamente la prima classificata del girone infatti supererà il turno e avrà il diritto di affrontare le altre tre prime classificate degli altri Gruppi.

Gli Azzurri si sono ritrovate in girone la Germania, l'Inghilterra e l'Ungheria e due di queste tre squadre le ha già affrontate.

Il cammino della Nazionale è stato fino a qui abbastanza buono con 4 punti conquistati sui 6 disponibili, non male se si considera lo stato d'umore e di forma che ha invece dimostrato nei mesi scorsi.

La mancata qualificazione ai Mondiali in Qatar prima, e la sconfitta contro l'Argentina di Messi nella Finalissima poi, hanno minato e non poco le certezze della squadra che ora però può rifarsi in Nations League.

La prossima sfida sarà contro gli inglesi, gli stessi che a Wembley ci avevano dato una grande gioia nella vittoria degli Europei. Quali sono le probabili formazioni di Inghilterra-Italia? Dov'è possibile vederla in TV? 

Inghilterra-Italia, dove vederla

La partita di questa sera è fondamentale perché può mantenere gli Azzurri in testa al Gruppo 3 davanti alle dirette concorrenti.

Se la nostra Nazionale dovesse vincere, inoltre, condannerebbe gli inglesi a lottare per non retrocedere nella Lega B, la seconda per importanza dietro alla Lega A della quale fa parte in questa edizione.

Inghilterra-Italia sarà possibile vederla in chiaro su Rai 1 e in diretta streaming su RaiPlay.

I diritti di trasmissione della nostra Nazionale sono infatti totalmente in mano alla Rai e non si potrà vedere gli Azzurri su Sky o su Mediaset, come invece si fa con le altre squadre impegnate in questa competizione.

Le probabili formazioni

Se c'è una sicurezza in questa Nations League è che Mancini vuole testare il maggior numero di giovani giocatori possibile, per dare vita a un nuovo ciclo utile al futuro.

La stagione appena trascorsa ha dato un verdetto, è il momento di ringiovanire e rinnovare la rosa Azzurra e per farlo bisogna dare fiducia a nuovi giocatori.

Proprio com'è accaduto con Raspadori, Frattesi, Gnonto, Scamacca e non solo, le sorprese e le new entry sono veramente tante.

Ecco le probabili formazioni di Inghilterra-Italia

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Alexander-Arnold, Maguire, Stones, Trippier; Rice, Bellingham; Saka, Sterling, Grealish; Kane

Italia (4-3-3): Donnarumma; DI Lorenzo, Mancini, Acerbi, Spinazzola; Barella, Locatelli, Pellegrini; Politano, Scamacca, Raspadori.

Spazio dunque a Scamacca dal primo minuto accompagnato da Raspadori e Politano, niente tridente leggero ma una prima punta di peso e grande forza fisica.

Dietro, l'esperienza di Acerbi sarà utile nel guidare il reparto con Spinazzola pronto alle sue consuete scorribande grazie alla forma ritrovata.

In mezzo al campo Pellegrini scalpita, ha trovato un gran feeling con il gol e vuole continuare a giocare ad alti livelli.

Poche sorprese tra le fila inglesi con Kane pronto a battagliare in avanti accompagnato dal talento dei tre trequartisti. Grande forza fisica e rapidità dietro e in mezzo i due play sono pronti dare equilibrio a tutta la squadra.

La classifica del Gruppo 3

Abbiamo detto in precedenza che il Gruppo 3 della Lega A, quello in cui milita l'Italia di Mancini, è particolarmente ostico e basta vedere le squadre che lo compongono per capirlo.

Le prime due partite sono già state giocate e le sorprese non sono assolutamente mancate così come i risultati sorprendenti.

L'Italia, per il momento, è imbattuta così come lo è la Germania ma con la differenza che gli Azzurri sono riusciti a vincere una partita mentre i tedeschi hanno solo pareggiato.

Nella gara contro l'Ungheria la nostra Nazionale si è imposta e ha portato a casa i tre punti, nella gara d'esordio contro la Germania, invece, è riuscita a portare a casa un punticino grazie al pareggio per 1-1.

L'Ungheria ha sconfitto l'Inghilterra e si riserva il diritto di essere la sorpresa dei questa edizione di Nations League ma già domani sera tutto può essere ribaltato, dalla classifica al pronostico.

Ecco la classifica del Gruppo3

  • Italia 4
  • Ungheria 3
  • Germania 2
  • Inghilterra 1

Le partite di domani sera possono ribaltare completamente la classifica, se l'Inghilterra dovesse battere l'Italia la raggiungerebbe a 4 punti rimescolando nuovamente tutte le carte in tavola. Ungheria e Germania devono a loro volta vincere per staccarsi a vicenda e dare un messaggio a tutto il Gruppo 3.

Dove si gioca Inghilterra-Italia

La Nazionale Azzurra ha giocato le prime due partite in casa, rispettivamente contro la Germania al Dall'Ara di Bologna e contro l'Ungheria al Manuzzi di Cesena.

La partita di domani sera, invece, sarà disputata fuori casa in terra inglese, la stessa che ha portato molta fortuna agli ultimi Europei vinti. Lo stadio scelto è il Molineux di Wolverhampton, che alle 20.45 dell'11 giugno 2022 purtroppo a porte chiuse per gli incidenti della scorsa finale degli Europei.

Una partita fondamentale

La vittoria dell'ultimo Europeo aveva portato grande entusiasmo in tutto l'ambiente, l'Italia sembrava essere tornata definitivamente e anche un po' a sorpresa.

Prima del torneo continentale non c'erano grandi aspettative, si sperava nel miglior percorso possibile ma la vittoria non era facilmente pronosticabile.

Il calcio però è strano e l'Italia è arrivata fino in fondo battendo i padroni di casa, proprio gli inglesi che aspettano gli Azzurri nella partita di domani sera.

Dalla partita di Wembley qualcosa è però cambiato, le qualificazioni ai Mondiali in Qatar si sono complicate e la squadra di Mancini è rimasta esclusa dalla competizione più importante.

Ora c'è la Nations League, una competizione che sulla carta sembra non contare troppo ma che per la Nazionale invece può diventare un'ancora di salvezza.

Attraverso le varie partite, oltre che a provare nuovi giocatori, si potrà capire il reale livello della squadra e vedere con quali squadre siamo ancora in grado di competere.

Appuntamento a questa sera allora ore 20.45, manca sempre meno a Inghilterra-Italia.