Liga spagnola contro la Juve: in un lungo comunicato chiede “sanzioni sportive immediate”

Nuovi problemi per i bianconeri: dopo l’addio del presidente Agnelli arriva una pesante accusa da parte della Liga spagnola: la Juve avrebbe violato il fair play. Chiesto l'intervento della UEFA.

liga contro juve

Cambio di rotta per la Juve, d’ora in avanti a dirigere la squadra ci sarà il nuovo presidente Gianluca Ferrero e il Dg Maurizio Scanavino. Come se le novità non bastassero, la Liga spagnola sta per aprire un caso giudiziario contro i bianconeri.

Javier Tebas, avvocato di fama e presidente della Liga Nacional de Fútbol Profesional, ha pubblicato un lungo comunicato in cui accusa la Juve di aver violato il fair play finanziario, già oggetto di indagini della Guardia di Finanza italiana. Terremoto in arrivo?

"Sanzioni immediate” contro la Juve: pesano le accuse della Liga spagnola

Il numero uno della Liga Javier Tebas ha chiesto che sia riaperta l'indagine per la variazione in sede di bilancio operata dai vertici del team bianconero. In particolare vuole l'intervento della UEFA in merito alla violazione dei fair play. 

“La Liga ha già presentato un reclamo ufficiale contro la Juventus alla UEFA nell’aprile 2022, in cui segnalava violazioni delle norme sul fair play finanziario su cui sta indagando la Guardia di Finanza italiana. In particolare, la denuncia accusa la Juventus di aver contabilizzato i trasferimenti al di sopra del loro valore equo e di aver sottovalutato le spese dei dipendenti, in violazione del fair play finanziario della UEFA.”

Accuse pesantissime quelle mosse dalla Liga: falsa contabilizzazione delle spese, occultamento del costo dei giocatori, sottostima delle spese dei dipendenti e altro ancora.