Marocco-Portogallo: precedenti e pronostico del quarto di finale

Domani alle ore 16:00 andrà in scena Marocco-Portogallo, sfida valevole per i quarti di finale. Vediamo i precedenti e il pronostico della partita.

marocco portogallo precedenti pronostico

I Mondiali in Qatar sono arrivati in una fase cruciale. Domani si concluderanno i quarti di finale e rimarranno solo quattro squadre a contendersi il titolo. Alle ore 16:00 andrà in scena Marocco-Portogallo, vediamo i precedenti e il pronostico della partita.

Il Marocco per la storia

Per la prima volta nella storia il Marocco supera gli ottavi di finale e raggiunge i quarti.

Cosa ancora più importante, è che per arrivarci ha dovuto eliminare la Spagna ai calci di rigore.

La nazionale nordafricana può essere una trappola anche per Cristiano Ronaldo e compagni, i quali non dovranno assolutamente sottovalutare l'avversario.

Il Marocco è organizzato, ha qualità e vola sulle ali dell'entusiasmo.

Il suo obiettivo ora è quello di stupire ancora e di raggiungere una storica semifinale.

Marocco-Portogallo, i precedenti

Nel corso della storia sono solamente due i precedenti tra Marocco e Portogallo, ed entrambi si sono giocati ai Mondiali.

Il primo risale al 1986, quando nella fase a gironi la squadra nordafricana riuscì a vincere per 3-1.

Il secondo precedente è ben più recente, risale al Mondiale di Russia 2018 e si è giocato nuovamente nella fase a gironi.

A spuntarla questa volta è stato però il Portogallo che si è imposto per 1-0.

Marocco-Portogallo, il pronostico

I pronostici lo si sa, sono fatti per essere ribaltati, proprio come lo stesso Marocco ha dimostrato nella vittoria contro la Spagna.

Il Portogallo, secondo i bookmaker, parte avvantaggiato, e questo in virtù della qualità offensiva che possiede.

Si preannuncia però una partita equilibrata, combattuta e con pochi gol, sempre secondo i bookmaker ce ne saranno meno di tre in tutta la partita.

Leggi anche: Olanda-Argentina: i precedenti e il pronostico di un quarto che profuma di storia

Le probabili formazioni

Il Marocco continuerà a schierarsi con il suo 4-3-3 che fino a qui si è dimostrato vincente.

Da valutare le condizioni di Aguerd che è uscito malconcio dalla partita contro la Spagna.

Amrabat, Hakimi e Zyech saranno ovviamente titolari, così come lo saranno anche En Nesyri e Boufal.

Anche il Portogallo di Fernando Santos si schiererà con il 4-3-3.

Ballottaggio tra Cristiano Ronaldo e Goncalo Ramos, con il secondo avvantaggiato sul primo.

Anche Cancelo potrebbe partire dalla panchina in favore di Dalot.

MAROCCO (4-3-3): Bono; Hakimi, Aguerd, Saiss, Mazraoui; Amallah, Amrabat, Ounahi; Ziyech, En Nesyri, Boufal. C.T. Regragui.

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; William Carvalho, Otavio, Bruno Fernandes; Joao Felix, Goncalo Ramos, Bernardo Silva. C.T. Santos.

Leggi anche: Mondiali 2022, la top 11: una formazione stellare