Milan Slavia Praga: dove vederla in TV e probabili formazioni

Il Milan ospita lo Slavia Praga nella partita d'andata degli ottavi di finale di Europa League. Ecco dove vederla in TV e le probabili formazioni.

Obiettivo superare il turno: Milan e Slavia Praga si affrontano nella partita d’andata degli ottavi di finale di Europa League. Ecco dove vederla in TV, le probabili formazioni e molto altro ancora.

Milan-Slavia Praga, ottavi di finale di Europa League

È tempo di tornare a pensare all’Europa League per i rossoneri. L’urna di Nyon ha parlato e ha decretato che agli ottavi di finale l’avversario sarà lo Slavia Praga.

Il Milan ha superato gli spareggi contro il Rennes, grazie al 3-0 di San Siro e alla sconfitta di misura subita in Francia. La squadra ceca invece è entrata di diritto tra le migliori sedici del torneo grazie al primo posto conquistato nel Gruppo G, formato anche da Roma, Servette e Sheriff.

È proprio grazie al doppio confronto con i capitolini che si è potuto capire quanto questa possa essere una squadra pericolosa, di conseguenza, gli uomini di Pioli non dovranno di certo sottovalutarla.

Ormai gli obiettivi stagionali dei rossoneri sono due: qualificarsi alla prossima Champions League e tentare di arrivare fino in fondo in questa Europa League. Dunque, il primo passo sarà quello di superare gli ottavi.

Milan-Slavia Praga, dove vederla in TV e in streaming

I rossoneri tenteranno di archiviare la pratica qualificazione già a San Siro, di fronte al proprio pubblico. Non sarà però un’impresa facile contro un avversario che ha già avuto modo di dimostrare il suo valore.

La sfida del Meazza si prospetta molto interessante, ecco dove vederla in TV. Milan-Slavia Praga sarà visibile in diretta e in chiaro su TV8. In alternativa, la si potrà seguire, previo abbonamento, su DAZN, Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport.

Infine, chi vorrà vedere la partita in streaming potrà farlo su DAZN, Sky GO e NOW. A commentare le emozioni della sfida su DAZN sarà Dario Mastroianni. Sky, invece, ha scelto Federico Zancan e Aldo Serena.

Quando e dove si gioca

Milan-Slavia Praga, partita valevole per l’andata degli ottavi di finale di Europa League, andrà in scena giovedì 7 marzo, alle ore 21:00, allo stadio Meazza di San Siro, Milano.

Probabili formazioni di Milan-Slavia Praga

Stefano Pioli confermerà il consueto schieramento, di conseguenza, il Milan scenderà in campo con il 4-2-3-1. Davanti a Maignan, partiranno Calabria e Theo Hernandez sulle corsie e Thiaw e Gabbia al centro della difesa, con Tomori nel caso pronto a subentrare.

In mezzo al campo Bennacer farà coppia con Reijnders mentre sulla trequarti, alle spalle di Olivier Giroud unica punta, via libera a Pulisic, Loftus-Cheek e Leao.

Probabile 3-4-2-1 per lo Slavia Praga. Davanti a Stanek, la difesa a tre sarà composta da Ogbu, Holes e Zima. Sulla banda di destra spazio alla corsa di Masopust, mentre a sinistra via libera a Provod.

Il duo di centrocampo sarà formato da Zaferis e Sevcik mentre sulla trequarti, alle spalle di Jurecka unica punta, i titolari saranno Wallem e Schranz.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Gabbia, Theo Hernandez; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli.

SLAVIA PRAGA (3-4-2-1): Stanek; Ogbu, Holes, Zima; Masopust, Zafeiris, Sevcik, Provod; Wallem, Schranz; Jurecka. Allenatore: Trpišovský.

Leggi anche: Roma Brighton: dove vederla in TV e probabili formazioni

Il pronostico

Partita da non sottovalutare per gli uomini di Pioli che dovranno tenere alta la concentrazione per non complicarsi il passaggio del turno. I rossoneri avranno il vantaggio di giocare di fronte al proprio pubblico e arrivano alla sfida dalla vittoria discussa contro la Lazio.

Un periodo tutto sommato positivo a cui ora va data continuità. L’avversario è più complicato di quello che si potrebbe pensare e per questo è vietato sottovalutarlo.

Considerato il fattore campo, il valore della rosa e lo stato di forma delle due squadre, secondo le maggiori agenzie di scommesse, il Milan parte favorito.

Leggi anche: Chi è Giovanni Ayroldi, l’arbitr fermato per degli errori gravi commessi in Serie A

Manuel Saccon
Manuel Saccon
Copywriter freelance, classe 1996. Diplomato al liceo delle scienze umane Galileo Galilei di Dolo, coltivo da sempre la passione per la scrittura in tutte le sue forme. Ho seguito un corso di formazione per potenziare le mie conoscenze in ambito social media e copywriting. Collaboro con due redazioni online, seguo la comunicazione di un brand in fase di lancio e gestisco la scrittura creativa di alcuni locali. Sono appassionato di sport, di musica, di serie tv e del mondo del sociale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate