Il mondo dei social network si evolve di mese in anno e come ogni cosa cambia tendenze e stili, ma una cosa è certa: non cambia mai il modo di fare networking social, sia nel mondo reale che nel mondo online. Tutto nasce da un tempo più lontano, che risale, già a prima degli anni 60, quando, il passaparola, era una tecnica per vendere prodotti e servizi.

Diverse tecniche del passato sono attuali e funzionano! Te ne parliamo in questo articolo su come fare networking social attraverso 6 consigli top! Le tecniche per creare una rete, anche su una piattaforma online vede la rielaborazione delle migliori già utilizzate negli anni.

Sui social media, i contatti della rete sono i follower, la realtà e le regole sono molto simili ad una rete di clienti di un marchio fisico. La modalità migliore e soprattutto definitiva per aumentare i contatti sui social media e al contempo far crescere la propria community è procedere con la messa in atto il networking social.

I contatti e i follower oggi ci sono, magari domani no, a volte interagiscono anche e in alcuni casi spariscono, poi ritornano. Oggi ti parliamo di 6 consigli top per fare networking social da mettere in atto subito! Il luogo in cui può avvenire un buon networking social è sicuramente un social media!

Ognuno con esigenze diverse e per un target differente. Infatti, intorno alla costruzione di una rete community ci sono tanti fattori da considerare. Poi, grazie a questo metodo di crescita di contatti si possono costruire relazioni professionali, commerciali, e, anche personali.

Il modo di far crescere una rete di persone è sicuramente preferito da freelance, social media manager, imprenditori, ecc., poiché queste figure hanno bisogno di una community reale e solida ma soprattutto duratura e fedele, per poter avere dei benefici durevoli a lungo tempo e una rete con cui interagire e scambiare valore.

Diffondere e creare una connessione che conta, non è proprio da tutti, ecco il motivo per il quale oggi ti consigliamo 6 consigli top per fare networking sui social media!

Ecco una citazione che anticipa bene il tema:

Cosa ne facciamo di contatti o follower assenti? Che non interagiscono, a cui non interessi, passivi, a volte ci sono a volte no. Diversamente, i follower attivi, quelli a cui interessi davvero, esistono, non lasciarteli scappare: lavora sul networking sui social media. Si tratta di un semplice modo per creare una vera rete relazionale con contatti o clienti reali e fidelizzati a ciò che offri.

Durante la lettura scoprirai che cos’è il networking social, come funziona e i 6 consigli affermati per crescere attraverso la costruzione di una rete social: appuntamenti online e offline, creare rete di relazioni, follow up, interazione e comunicazione, passaparola e i post in collaborazione.

Networking social: cos’è?

Che cos’è il networking social è la prima cosa da sapere in assoluto, senza sapere la definizione non è possibile imbattersi in nessuna tecnica.

Il networking social può essere paragonato allo stesso tipo di operazione che avviene nei negozi fisici, ad esempio: in un negozio di fiducia ci andiamo spesso e facciamo parte di una community.

In un negozio virtuale succeda la stessa e identica cosa. Ecco che cos’è! Non è altro che un modo per interagire con un gruppo di persone di un determinato prodotto o argomento specifico. Più nel dettaglio, si tratta di una rete di persone con interessi comuni.

Fare business online attraverso una community di persone, è possibile, mediante il metodo digitale del networking social, quindi espressamente messo in atto sui social media.

In sostanza, si presenta come un metodo efficace di fare marketing attraverso una rete relazionale, fatta di vere persone, su una vera piattaforma. Il metodo può essere confidenziale, di tipo lavorativo o pubblico. 

Come funziona networking social

Conoscere bene il funzionamento del networking social è il primo passo per poterlo fare nel migliore dei modi possibili. Metterlo in pratica sarà più semplice in questo modo. La tattica può essere utilizzata in tutte le aree di affari e soprattutto verso la crescita esponenziale e maggiore di seguaci.

Un modello di business da seguire per distribuire un prodotto o un tema specifico, che si aggiorna di mese in anno e ad oggi si può affermare che è solido sui social media e viene utilizzato da tutti gli Influencer.

Estendere i seguaci è possibile con pochi passi, basta costruire una comunità di persone, la quale tiene alle stesse passioni o tematiche uguali. Attraverso questa maniera si possono condividere testi, immagini e video con la community e magari dare loro una novità o un’informazione in un batter d’occhio.

Questo rafforza la rete poiché a volte per sapere qualcosa o per togliere un dubbio non c’è nemmeno bisogno di chiamare una persona o un’azienda perchè tutto avviene sui social media e la community può vedere gli aggiornamenti in tempo reale.

1° regola networking social: Appuntamenti online e offline

Sempre più spesso si notano influencer che mettono appunto il networking social mentre mostrano nelle stories proposte con vari tipi di appuntamenti. Lo avevi mai notato?

Funziona allo stesso modo degli eventi: un marchio mette a disposizione una location brillante per eseguire un evento che promuove il prodotto o il servizio del brand. Non si limita solo a questo esempio ma bensì a tanti altri poiché questo è uno dei tantissimi esempi esistenti che si possono precisare.

Allo stesso modo, gli influencer di ogni genere propongono eventi online e offline per poter allargare così la propria community. Per cui, è bene organizzare: dirette, appuntamenti video preparati, conversazioni su gruppi, ecc.

Questo per quanto riguarda gli appuntamenti online, mentre, per gli appuntamenti offline è bene creare: eventi offline di piccola nicchia, fare qualcosa insieme a diversi gruppi in giorni diversi inerente al profilo social, passare del tempo di valore consigliando ai vari seguaci qualcosa di loro interesse e che compete all’influencer.

Ecco la prima regola per fare networking social: organizzare il più possibile, almeno una volta al mese, un evento, ossia, un appuntamento, che sia online o offline, l’importante è far partecipare quanti più seguaci possibili.

2° regola networking social: Creare una rete di relazioni

La seconda regola per fare networking social bene è sicuramente creare una nuova rete di relazioni soddisfacente e che duri nel tempo. Come crearla in modo professionale? Per farlo nel mondo più efficace possibile è doveroso dare valore agli altri e il risultato sarà un valore dall’altra parte.

Per ottenere il massimo da questa attività è meglio essere propositivi e positivi poiché a volte è meglio fare il primo passo e chiamare un partner lavorativo. Un altro modo è mantenere i follower caldi e affettuosi perché una volta entrati in contatto con un nuovo seguace non sempre è vero che si ricorda o tiene a mente chi sei, ecco perché bisogna interagire sempre con tutti i contatti.

Quindi, sarebbe opportuno chiedere sempre qualcosa altrimenti si raffredderanno i rapporti. Questo si può fare anche tramite le domande o i sondaggi nelle stories. Poi, mostrarsi interessati è sempre un ottimo piano per rimanere in contatto con la propria community. Nella vita reale o su una piattaforma le regole sono le stesse da applicare.

Per creare una rete di relazioni solida e fare un buon networking social bisogna mettere in contatto le persone tra loro e fare in modo che ottengano un beneficio a vicenda, tutto sarà rendicontato indietro. Continuare ad espandere la rete è un’attività da fare giornalmente.

3° regola networking social: Follow up

La regola numero 3 prevede di procedere con il follow up. Il networking social si basa su poche abitudini e semplici da seguire. Il follow up è importante e non si limita ad un singolo avvenimento.

Di più, per entrare in contatto con altre persone, anche autorevoli, che trattano le nostre stesse idee, non è necessario solo farlo tramiti eventi e appuntamenti, ma anche dopo di essi.

Per attirare l’attenzione dopo un evento in cui ha partecipato la community, si deve gestire nel miglior modo possibile con il metodo del follow up. Come?

In successione ad un appuntamento, che sia anche una diretta su Instagram o un evento offline bisogna mandare una e-mail o un messaggio, scritto o vocale, in direct, dove si ringrazia di aver partecipato.

Invece, dopo qualche giorno da questa comunicazione, continua ad organizzare momenti in cui tutta la community può interagire così che il processo di networking social sarà sempre più veloce e le relazioni strettamente fidate.

4° regola networking social: Interazione e comunicazione

La strategia vincente nonché una delle migliori regole per fare un eccellente networking social è interagire e comunicare tutti i giorni con la cerchia di persone che ti seguono. Interagire significa creare una relazione e un rapporto vero con altri utenti.

Di fondamentale importanza per vendere su Instagram e serve molto per aumentare i clienti. Sicuramente è molto utile per creare relazioni, aumentare le interazioni del profilo e conoscere al meglio il pubblico di destinazione. Logica, utilità e sapere sono elementi principali per interagire e comunicare.

Alcuni spammano i propri prodotti e basta, senza un fine, altri utilizzano commenti inutili: non è questa la strada giusta. La strategia migliore per comunicare e interagire con i seguaci si effettua in vari passaggi. Si divide in due parti:

  • interazione diretta
  • interazione indiretta

Per quanto riguarda la prima, si tratta di post, stories, reel, video, dirette, ecc, in cui comunichiamo il valore di un prodotto o informazioni importanti su un argomento o tema.

La seconda, utilizza metodo indiretti per interagire, come: lasciare un tot di commenti a profili che si seguono e che non si seguono, ma anche ai seguaci che non si seguono, rispondere ai dm e ai propri commenti sostenendo le conversazioni per almeno una mezz’ora in modo che Instagram percepisce la presenza. Ancora, interagire con i competitor, rispondere alle storie e ai reel di altri profili o su esplora.

5° regola networking social: Passaparola

Il metodo del passaparola per il networking social è una strategia ormai approdata da tempo e verificata da molti colossi internazionali in termini industriali. La tecnica si può attuare anche sui social network e relazionarsi con una community mediante il passaparola è possibile!

Le persone coinvolte sono coloro che vogliono provare una idea, quindi, individuare queste persone nella community farà si che il prodotto si inserirà nella massa mediante il passaparola.

I gruppi di seguaci che assumono il compito sociale di conoscere i prodotti per primi e parlarne con i loro amici sono un buon punto di inizio per una recensione eccellente dell’idea o prodotto.

Il passaparola nel networking social consiste nel far parlare le persone tra loro direttamente di un determinato argomento e non parlare direttamente alle persone, come si fa nelle stories nei social media (le stories servono per informare, educare e fare sondaggi).

In questo modo le informazioni si diffondono e si potrebbe ottenere un gran numero di follower veramente interessati che a loro volta parleranno con altre persone e così via.

6° regola networking social: Post in collaborazione

L’efficacia del networking social dipende da tante cose, come, la costanza, l’attitudine alle relazioni e i valori che dai alla community. Detto questo, gli elementi vincenti per aumentare una community realmente interessata sono fondamentalmenti e specificatamente alcuni in particolare, come il post in collaborazione.

Una vera novità su Instagram in cui dona visibilità a più utenti. Si tratta di un grande vantaggio in termini di networking social poiché oltre al numero maggiore di visualizzazioni può essere interessante per i vari follower delle controparti e così crescere insieme, entrambi i proprietari del post, con una community sempre maggiore che conversa con le altre community dello stesso tema.

Il post in collaborazione con i colleghi è una delle regole principali per consolidare una rete di seguaci. Questo comporta anche aumentare il numero di idee innovative e di interazioni con i profili. La nuova funziona di Ig mostra quanto sia facile aumentare la cerchia di seguaci con un semplice post in collaborazione.