Assicurazione assistenza stradale: 2 vantaggi molto utili!

Assicurazione assistenza stradale: 2 vantaggi molto utili! Tra le garanzie accessorie, di sicuro una che viene ad essere maggiormente richiesta da parte degli automobilisti, è l’assicurazione assistenza stradale. Questa risulta essere molto utile perché viene in soccorso degli assicurati in caso di imprevisti che posso capitare alla guida di un veicolo in modo piuttosto frequente. Leggi l'articolo e scopri come e quando questa polizza ti può aiutare mentre viaggi!

Image

All’atto della stipula di un nuovo contratto assicurativo, bisogna prestare molta attenzione a tutte quelle che sono le possibili garanzie accessorie che possono essere inserite nel contratto, che è vero possono far salire il premio, ma possono al tempo stesso, offrire particolari protezioni in determinate situazione del tutto particolari.

Tra le garanzie accessorie, di sicuro una che viene ad essere maggiormente richiesta da parte degli automobilisti, è l’assicurazione assistenza stradale. Questa risulta essere molto utile perché viene in soccorso degli assicurati in caso di imprevisti che posso capitare alla guida di un veicolo in modo piuttosto frequente.

Ci stiamo riferendo nello specifico al caso di guasto al veicolo o al caso di incidente, fattispecie in cui questo tipo di polizza risulta particolarmente adatta ad offrire protezione, e si presta ad essere utile ovviamente per chiunque ma in special modo per chi deve trascorre moltissimo tempo in auto.

Assicurazione assistenza stradale: cos’è il soccorso stradale

È palese che mentre si viaggia in macchina siamo tutti soggetti ad una serie di imprevisti ai quali ovviamente non siamo preparati e che possono di fatto portare dei danni al nostro veicolo.

Si pensi ad esempio ad un guasto improvviso della nostra auto che può riguardare tanto una componente meccanica che elettrica, oppure immaginiamo il caso in cui si prenda una buca e questa ci comporti la rottura della ruota che ci impedisce di proseguire ulteriormente il nostro tragitto.

Oppure andiamo a considerare situazioni che sono strettamente connesse alla circolazione su strada come ad esempio il fatto di essere la vittima di un incidente o di subire un sinistro, oppure di uscire fuori strada oppure di rimanere in panne con il proprio veicolo nel bel mezzo della strada.

In tutte queste situazioni è abbastanza evidente che non si può proseguire il proprio cammino ma ci si deve recare presso un’autofficina chiamando per questo il soccorso stradale sostenendo in questo caso dei costi aggiuntivi perché la nostra auto necessita di essere trasportata sul carro attrezzi.

Bisogna dire che il servizio di assistenza con carro attrezzi è un servizio disponibile sulle nostre strade per ogni tipo di emergenza in modo continuativo 24h su 24 e 7 giorni su 7.

Si deve poi aggiungere che in alcuni casi si può chiamare il soccorso senza dover fare una ulteriore segnalazione all’ente gestore della strada, in altri casi si può chiamare in modo autonomo il soccorso quando ad esempio il nostro veicolo non ostacola in alcun modo il transito delle altre auto.

Il costo del soccorso stradale può essere molto variabile in funzione dell’ora e del giorno in cui viene recuperato il veicolo, abbiamo già detto se in orario diurno o notturno, festivo o feriale, dipende anche dal tipo di veicolo che si deve trasportare e dai chilometri che devono essere percorsi con il carro attrezzi.

Ad ogni modo il costo dell’intervento può essere molto costoso e può arrivare a superare anche i 100 euro.

Ovvio poi che una volta che il soccorso stradale arriva, l’operatore del soccorso esamina la situazione e potrà decidere la soluzione più confacente, il che vuol dire ad esempio recuperare l’auto, trainarla con le barre o sollevarla del tutto, situazioni che incidono tutte in modo differente sul costo finale del servizio.

Ad ogni modo bisogna anche considerare se il nostro imprevisto accade in un giorno festivo o feriale se in orario notturno o diurno, perché questo può comportare decisioni differenti.

In effetti se il l’intervento del carro attrezzi avviene durante la notte o comunque nei giorni festivi, l’auto viene lasciata in deposito, in caso contrario viene direttamente trasportata presso la più vicina officina.

Ed è ovvio che tutto questo imprevisto può comportare delle spese oltre a quelle connesse al guasto del veicolo. Si pensi ad esempio al caso in cui la riparazione del veicolo richiede del tempo e quindi si deve trascorrere la notte in albergo, oppure i tempi lunghi di riparazione ci costringono a restare senza la nostra auto per un lungo periodo.

Se siete interessati all'argomento suggeriamo il video tratto dal canale (669) Daniele Stroppiana - YouTube.

Assicurazione assistenza stradale: garanzia accessoria

Il soccorso stradale di solito viene offerto come una garanzia accessoria insieme alla RCA in sede di stipula del contratto dalle compagnie di assicurazione nell’ipotesi in cui si verifica un guasto o un incidente al proprio veicolo.

Tra tutte le garanzie accessorie, ad oggi è quella che viene maggiormente richiesta proprio perché consente di proteggere gli automobilisti dai rischi connessi al verificarsi di una serie di imprevisti che possono essere molto comuni quando si è alla guida di un veicolo.

Le varie compagnie di assicurazione al momento, consentono agli assicurati di scegliere tra differenti livelli di copertura, da un livello base ad un livello più articolato che offre quindi un grado maggiore di protezione potendo dunque avere differenti prestazioni al verificarsi di differenti situazioni di rischio.

Allo scopo di scegliere il livello di copertura più adatto alle nostre esigenze sarebbe buona norma conoscere prima come funziona il servizio di assistenza stradale in modo che tra tutte le possibili tipologie di coperture offerte si riesce a scegliere quella che riesca a fornirci il giusto grado di protezione.

Assicurazione assistenza stradale: che cosa è

L’assicurazione assistenza stradale è quel particolare tipo di garanzia accessoria che ci consente dunque di viaggiare in tutta sicurezza in quanto mette a nostra disposizione un servizio di assistenza tempestivo e continuo per ogni tipo di problema che dovesse esserci con il nostro veicolo.

È una garanzia accessoria, ad oggi tra le più richieste del mercato assicurativo, in quanto può essere stipulata non solo con riferimento alle automobili, ma anche per le moto e gli autocarri.

È una garanzia talmente diffusa che poi alcune compagnie inseriscono nel contratto RCA base questa copertura accessoria in modo completamente gratuito ossia senza che per questo si abbia alcun incremento del premio pagato dall’assicurato stesso.

Il suo favore tra gli assicurati deriva dal fatto che questa garanzia ci consente di non affrontare delle spese aggiuntive se il nostro veicolo subisce un guasto o un incidente che richieda l’intervento del carro attrezzi.

Infatti questo tipo di polizza ci fornisce un servizio di assistenza abbiamo detto continuo e tempestivo che consente a tutti gli automobilisti di viaggiare in modo più sicuro e tranquillo con la certezza di trovare il soccorso adeguato qualunque imprevisto accada e in qualunque momento questo avvenga.

È una polizza che risulta essere estremamente vantaggiosa e adatta per chi deve per differenti motivi viaggiare a lungo in auto, ma è anche estremamente utile per tuti coloro che possiedono un’auto particolarmente datata perché sicuramente consente di affrontare la circolazione stradale con maggiore serenità.

È poi una scelta sicuramente da fare quando si debbono compiere viaggi piuttosto lunghi con famiglia per vacanze e per qualunque altro tipo di motivo. Indipendentemente da queste situazioni però, questo tipo di polizza è una scelta che è consigliabile a qualunque automobilista perché consente di risparmiare su dei costi che possono derivare da situazioni che possono verificarsi con estrema frequenza quando si circola su strada con il proprio mezzo.

Assicurazione assistenza stradale: cosa copre

Vediamo adesso nel dettaglio che cosa copre questo tipo di polizza. In aggiunta all’assistenza stradale, rientra tra le coperture anche il traino del veicolo fino all’officina per la riparazione.

Normalmente questa copertura opera in maniera illimitata, vuol dire con assistenza valida su tutto il territorio nazionale, in altri casi alcune compagnie impongono delle condizioni affinché questa copertura sia valida, come ad esempio limitare il raggio di kilometri entro cui sia valida questo tipo di copertura.

Oltre a poter essere limitata o illimitata, bisogna dire che questa copertura può essere a pagamento oppure gratuita.

È gratuita quando le compagnie offrono questo tipo di servizio di assistenza nella polizza senza che per questo venga richiesto alcun tipo di sovrapprezzo, in altri casi invece, la garanzia assistenza stradale viene venduta come una garanzia accessoria autonoma strutturandole in modo diverso presentando dunque differenti livelli di costi.

Bisogna poi dire che ogni compagnia mette sempre a disposizione dei propri clienti anche un numero verde che ogni cliente potrà contattare in qualunque momento in caso di guasto oppure di incidente.

Ad ogni operatore di questo servizio l’assicurato deve sempre rivolgersi dando tutte le informazioni che sono necessarie per poter indentificare a posizione del veicolo per un intervento che sia più possibile rapido e tempestivo.

Assicurazione assistenza stradale: a chi è indicata

Abbiamo già detto che questa garanzia si rivolge a tutti i guidatori sia essi di auto, moto e autocarri.

Nello specifico questo tipo di garanzia accessoria è particolarmente adatta a coloro che:

- possiedono veicoli più datati in quanto potrebbero subire un guasto con maggiore frequenza;

viaggiano con maggiore frequenza con il loro veicolo, perché in tale evenienza un intervento di riparazione potrebbe essere molto più difficoltoso;

In generale però possiamo dire che questo tipo di polizza risulta in generale valida per qualunque automobilista perché serve a tutelare da rischi tipici connessi alla circolazione stradale, dai quali può scaturire il bisogno di assistenza che risultare molto costoso.

Va ribadito infatti che l’intervento di un carro attrezzi mediamente ha un costo che varia dai 115 euro se si ha il soccorso in orario diurno fino ad arrivare ai 138 euro medi se il soccorso avviene in orari notturni oppure nei giorni festivi cui si debbono aggiungere eventuali altre spese che tale situazione di intervento comporti.

In effetti la convenienza è tanto più evidente se si considera che mediamente il costo di una polizza di assistenza stradale oscilla tra i 20 e 30 euro, questo fa comprendere che l’aggiunta di questo tipo di garanzia risulta essere sempre una scelta molto prudente e saggia.

Assicurazione assistenza stradale: personalizzazione

Una caratteristica che rende poi particolarmente appetibile questa polizza oltre ai vantaggi fino ad ora detti, concorre l’estrema personalizzazione di questa polizza, in quanto a questa garanzia si possono abbinare tutta una serie di servizi aggiuntivi che consentono di avere un’assistenza sempre più mirata alle proprie esigenze.

È ovvio che questa personalizzazione comporta dei costi aggiuntivi, ma questi sono più che compensati dalle numerose protezioni che queste ulteriori garanzie comportano.

Tra i servizi aggiuntivi che personalizzano la polizza ci possono essere:

 -l’auto sostitutiva che viene fornita quando il guasto o l’incidente che ha subito il veicolo comporta dei tempi di riparazione piuttosto lunghi;

- il pagamento delle spese di pernottamento quando il soccorso è avvenuto lontano dalla propria abitazione e ci costringe a restare fuori casa per un certo periodo di tempo;

installazione gratuita in comodato d’uso di un dispositivo satellitare grazie al quale si può ricevere che

Bisogna dire che questi dispositivi satellitari poi si rivelano particolarmente utili perché se l’incidente è molto grave, mandano immediatamente una richiesta di soccorso anche all’ospedale più vicino al luogo del sinistro.

In aggiunta bisogna poi dire che alcune compagnie consentono che la validità di questa polizza possa operare anche al di fuori de territorio nazionale, il che permette che si possano avere i pezzi di ricambio per la propria auto anche quando ci si trovi all’estero.

È evidente dunque che proprio per il grande numero di servizi aggiuntivi che le compagnie offrono è consigliabile in sede di stipula del contratto, leggere con attenzione le varie garanzie accessorie che è possibile scegliere in modo da creare la polizza che meglio corrisponda alle proprie esigenze.