Poste Italiane

Poste Italiane S.p.A., maggiore infrastruttura di servizi italiana

Il Gruppo Poste Italiane è la più grande infrastruttura di servizi in Italia.


Grafico interattivo MIL:PST offerto da TradingView

Poste Italiane S.p.A., maggiore infrastruttura di servizi italiana

Poste Italiane S.p.A. è un'azienda italiana, ovvero la maggiore infrastruttura di servizi nazionale. Il core business aziendale si focalizza principalmente nella gestione del servizio postale e nella fornitura di una vasta gamma di servizi e prodotti, che vengono erogati attraverso le 14.000 filiali site sul territorio nazionale.

Il gruppo postale italiano è composto da Poste Italiane S.p.A., la quale funge anche da capolista e da una serie di aziende controllate come le società Sda Express Courrier, Banco Posta Fondi, Poste Shop, Mistral Air, Postel, Poste Tutela, Europa Gestioni Immobiliari, Poste Energia ed altre.

I settori operativi delle Poste

Le attività della società sono suddivise nelle seguenti aree:

  • Servizi Postali e Commerciali, si occupano dei servizi di corrispondenza, dei pacchi, del corriere espresso e della logistica.

  • Servizi Assicurativi, attivi attraverso le società Poste Vita S.p.A. e Poste Assicura S.p.A., le quali offrano una vasta gamma di servizi assicurativi spaziando dal settore vita a quello dei danni.

  • Servizi Finanziari, si occupano dei servizi di pagamento, dei conti correnti e dei prodotti finanziari come i libretti ed i buoni fruttiferi postali.

  • Altri Servizi, la quale ingloba le attività inerenti l'operatore mobile di telecomunicazioni PosteMobile S.p.A. ed il Consorzio per i Servizi di telefonia Mobile ScpA.

La nascita delle Poste Italiane e dei Portalettere del Regno d'Italia

Le origini delle Poste Italiane affondano le loro radici nella penisola italiana del lontano 1862. In seguito alla proclamazione del Regno d'Italia, tutte le attività inerenti ai servizi postali dei regni annessi, come il Regno di Sardegna, vennero inglobate in un'unica organizzazione, dando vita così ad un'ente nazionale, gestito dall'amministrazione statale. Il sistema postale della nuova struttura si diffuse su tutto il territorio del Regno d'Italia, tanto che nel 1889 venne creato il Ministero delle Poste e dei Telegrafi.

La privatizzazione delle Poste Italiane

Nel 1990 l'amministrazione delle Poste e delle Telecomunicazioni inizia a subire delle metamorfosi.Nel 1993 l'azienda viene trasformata in ente pubblico economico, per poi divenire una società per azioni, mentre il capitale sociale è interamente posseduto dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, ovvero dallo Stato.

Corrado Passera, Amministratore Delegato delle Poste

Nel 1997 il Ministero del Tesoro, dell'allora Governo Prodi decide di apportare delle modifiche alla neonata società postale, gravata da deficit di bilancio (direttiva Prodi). A tal scopo, nel febbraio del 1998 il Ministero del Tesoro nomina amministratore delle Poste Italiane S.p.A. il dirigente Corrado Passera. Con il nuovo piano industriale apportato dal manager Giovanni Passera (1998 - 2002), la società viene risanata e rilanciata, promuovendo nuovi servizi innovativi, come la carta di credito postale.

Poste Italiane, sotto la guida del dirigente Massimo Sarmi

Nel 2002 il timone delle Poste Italiane passa al manager Massimo Sarmi, ingegnere elettronico (Malcesine, 1948), incarico che gli verrà riconfermato per ben tre volte (2005, 2008 e 2011). Sotto la sua guida il gruppo postale ha continuato ad ampliare la propria gamma di servizi estendendo il proprio core business, concludendo importanti partnership a livello internazionale, mentre sotto il profilo del piano finanziario, i bilanci sono ritornati in utile.

Il manager Francesco Caio, al timone delle Poste

Nel maggio del 2014, il CDA delle Poste Italiane S.p.A., ha nominato il nuovo amministratore delegato, l'ingegnere elettronico napoletano, Francesco Caio.

I principali dati economico finanziari

Il gruppo ha la propria sede principale a Roma in Viale Europa, 190. L'azienda è presente sul territorio nazionale con 132 filiali. La rete di uffici postali raggiunge circa13.310 unità, mentre la forza lavoro è composta da circa 143.655 dipendenti.

Il capitale sociale è posseduto interamente dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Il gruppo delle Poste Italiane ha chiuso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013, con ricavi per 26 miliardi di euro, registrando un aumento rispetto all'esercizio precedente, conclusosi con un fatturato pari a 24 miliardi di euro. Mel 2013 l'azienda ha prodotto utili netti per 1,005 miliardi di euro, in crescita, rispetto agli 1,03 miliardi del 2012.

Per maggiori informazioni: POSTE ITALIANE

Nome società POSTE ITALIANE
Paese Italia
Mercato FTSE MIB
Settore ASSICURAZIONI
Codice Alfa PST
Codice Isin IT0003796171
Codice Reuters PST.MI
Sito web società Link
Telefono +390659581
Fax +390659589100
Sito web Investor Link
E-mail Investor E-mail
Indirizzo società Viale Europa, 190 - 00144 Roma (RM)
Società revisione PricewaterhouseCoopers S.p.A.
Azioni in circolazione 1.306.110.000
Capitale Sociale 1.306.110.000
Tipo Titolo Azioni ordinarie
Valore nominale € 0
Data di collocamento 27/10/2015
Prezzo di collocamento € 6.75
Ultimo dividendo € 0.1540
Tipo dividendo Acconto
Data pagamento 20/11/2019
Ultima raccomandazione 27/01/2020
Emittente BANCA AKROS
Raccomandazione Accumulate
Target Price € 12.00
Andamento rating
 
Kung Mimi
Del Fante Matteo
Farina Maria Bianca
Azzone Giovanni
Cerami Carlo
Isgrò Francesca
Guglielmetti Antonella
Rao Roberto
Rossi Roberto
Lonardo Mauro
Borre' Luigi
Adiutori Anna Rosa
De Nigro Alberto
Santi Antonio
Talamonti Maria Francesca
Ministero dell'Economia e delle Finanze 29.70 %
Cassa Depositi E Prestiti Società Per Azioni 35.00 %
Poste Italiane Spa 0.40 %
31/12/2018 Variaz. % 31/12/2017
TOTALE RICAVI 29.717,00 -11,14% 33.441,00
MARGINE OPERATIVO LORDO (EBITDA) 2.115,00 26,80% 1.668,00
MARGINE OPERATIVO NETTO (EBIT) 1.545,00 37,58% 1.123,00
RISULTATO ANTE IMPOSTE 1.490,00 39,64% 1.067,00
RISULTATO NETTO 1.399,00 103,05% 689,00
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA -5.372,00 -3,50% -5.567,00
PATRIMONIO NETTO 8.105,00 7,35% 7.550,00
CAPITALE INVESTITO 3.920,00 20,36% 3.257,00
Ultimo Aggiornamento: 20/06/2019

Reddito di cittadinanza Isee 2020: la proroga arriva oppure no?

Isee 2020 entro il 31 gennaio, ad oggi è tutto confermato. Niente proroga Inps, allora, per l'Indicatore della situazione economica equivalente? A cosa serve l'Isee, non solo reddito e pensione di cittadinanza. Reddito di cittadinanza pagamenti mensilità gennaio 2020 anche con Isee scaduto. Ricarica Postepay in corso.

Reddito di cittadinanza Isee 2020: la proroga arriva oppure no?







Ftse Mib: a rischio brutte sorprese. I titoli interessanti ora

Il Ftse Mib resta intrappolato tra una fortissima resistenza e i supporti giornalieri: quali scenari nel breve? L'analisi di Roberto Scudeletti.

Ftse Mib: a rischio brutte sorprese. I titoli interessanti ora

Reddito di cittadinanza pagamenti dal 27 gennaio, info ricarica

Ricarica mese di gennaio del 2020 del reddito di cittadinanza, non per tutti nello stesso giorno. Info sulla ricarica del reddito di cittadinanza, come controllare online l'accredito su carta Postepay, ecco i due siti Internet di riferimento. Stop ai pagamenti del reddito di cittadinanza dal mese di febbraio del 2020 senza l'Isee aggiornato, ecco come fare per non rischiare la sospensione dell'erogazione del sussidio dal mese prossimo.

Reddito di cittadinanza pagamenti dal 27 gennaio, info ricarica

Reddito di cittadinanza, Isee online o al Caf in zona Cesarini

Dsu per reddito di cittadinanza online oppure al Caf. Isee 2020 in zona Cesarini, possibili code al Caf da qui a fine mese. Dichiarazione sostitutiva unica, occhio ai controlli Inps sul numero dei conti correnti e sulle giacenze medie dichiarate. Nessun rischio o sospensione, invece, per la ricarica del reddito di cittadinanza mese di gennaio del 2020, ecco perché.

Reddito di cittadinanza, Isee online o al Caf in zona Cesarini

Reddito di cittadinanza pagamento, la data di gennaio

Reddito di cittadinanza data pagamenti mese di gennaio del 2020, saranno gli ultimi con l'Isee scaduto. Come usare e come non usare il reddito di cittadinanza nel 2020? Nulla è cambiato rispetto allo scorso anno. Ecco allora cosa si potrà fare, e cosa no, con il sussidio, anche per quest'anno.

Reddito di cittadinanza pagamento, la data di gennaio

Reddito di cittadinanza pagamenti sospesi a febbraio, cosa fare

Isee 2020 entro il 31 gennaio, termine perentorio salvo proroghe. Caf presi d'assalto per la pensione e per il reddito di cittadinanza, e lo stesso dicasi pure per il bonus bebè e per la social card, nota pure come carta acquisti. Reddito e pensione di cittadinanza, attenzione ai controlli sulla Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu), ecco perché tra conti correnti posseduti e giacenze medie.

Reddito di cittadinanza pagamenti sospesi a febbraio, cosa fare

Conti correnti online: controlli arrivano a tappeto, senza pietà

Controlli selettivi ed a tappeto sui conti correnti grazie all'algoritmo di aprile. Controlli ed accertamenti fiscali dell'Agenzia delle Entrate con l'evasometro anonimizzato. Evasione fiscale, maggiori poteri al Fisco ed alla Guardia di Finanza. Si sta gettando così una minacciosa ombra sui diritti dei contribuenti?

Conti correnti online: controlli arrivano a tappeto, senza pietà

Reddito di cittadinanza pagamenti gennaio con Isee, corsa al Caf

Reddito di cittadinanza, Isee 2020 da aggiornare per oltre 1 milione di famiglie. Indicatore della situazione economica equivalente, come evitare la coda al Caf. Cosa succede a reddito e pensione di cittadinanza senza Isee aggiornato? Facciamo chiarezza in merito.

Reddito di cittadinanza pagamenti gennaio con Isee, corsa al Caf

Reddito di cittadinanza e integrazione pensione, domande e soldi

Reddito e pensione di cittadinanza, 457 mila domande respinte o cancellate. Decadenza pensione e reddito di cittadinanza per 56 mila nuclei familiari. Importo medio mensile erogato è pari a 493 euro per entrambi i sussidi. Il Sud svetta su tutta la linea, ecco tutti i dati salienti dell'Osservatorio dell'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS) su reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza e integrazione pensione, domande e soldi

Superbollo auto 2020: calcolo importo online, pagamento digitale

Superbollo, il sovrapprezzo rispetto alla tassa automobilistica. Calcolatore online superbollo auto sul sito Internet dell'Agenzia delle Entrate, ecco il link. Come pagare il superbollo auto 2020, dall'home banking alle tabaccherie e sempre e comunque attraverso il circuito unico PagoPA.

Superbollo auto 2020: calcolo importo online, pagamento digitale

Reddito di cittadinanza pagamento gennaio e ultima chiamata Isee

Reddito di cittadinanza, il pagamento del mese di gennaio al sicuro anche con l'Isee scaduto al 31 dicembre del 2019. Isee aggiornato 2020 per reddito di cittadinanza e per la pensione di cittadinanza: meglio affrettarsi, ecco perché. Aggiornamento Isee al Caf, in Regioni come la Liguria è già folle corsa contro il tempo. Reddito, pensione di cittadinanza ed altre prestazioni sociali, duro il lavoro per i Caf in vista del termine perentorio del 31 gennaio del 2020.

Reddito di cittadinanza pagamento gennaio e ultima chiamata Isee

Reddito e pensione di cittadinanza con bonus acqua, luce e gas

Come accedere al bonus sociale idrico 2020. Isee bonus sociale idrico, stessi requisiti economici per accesso a bonus luce e gas. Ecco tutte le info e le novità già previste per i percettori di reddito di cittadinanza e di pensione di cittadinanza, dall'accredito in automatico ai moduli per presentare la domanda.

Reddito e pensione di cittadinanza con bonus acqua, luce e gas
apk