Bonus casa, quale conviene di più? Scadenze, sconto in fattura e novità 2024

Quali sono le novità su bonus casa e quale conviene di più per ristrutturare la propria abitazione? Ecco alcuni consigli, novità e scadenze 2024.

Devi ristrutturare casa ma non quali quali bonus ti conviene utilizzare: se sei indeciso su quali lavori effettuare, oppure quale soluzione scegliere, devi conoscere le modalità di fruizione e le scadenze 2024.

Ecco una guida ai bonus casa 2024: quale agevolazione conviene di più, come scegliere ed entro quando effettuare la cessione del credito o lo sconto in fattura.

Bonus casa 2024: quale conviene di più?

Quali sono i migliori bonus casa 2024? Difficile a dirsi, in quanto dipende dalla tipologia di lavori che hai intenzione di effettuare e soprattutto dalle modalità di fruizione che intendi sfruttare.

La cessione dei crediti con il Superbonus, infatti, nel 2024 è limitata esclusivamente ai condomini, previa delibera assembleare e Cilas (la comunicazione obbligatoria da inviare in comune) con date antecedenti al 17 febbraio 2023. Lo stesso vale anche per l’Ecobonus e il bonus ristrutturazione.

Doppio termine, invece, per la presentazione della Cilas per il Sismabonus:

  • al 17 febbraio 2023 per le opere di consolidamento sugli edifici esistenti;

  • 31 dicembre 2023 se le opere consistono nella demolizione dello stabile e nella sua successiva ricostruzione.

Ricordiamo che sono ancora attivi anche altri bonus per rinnovare gli interni o esterni della propria abitazione: il bonus mobili, per esempio, il bonus caldaie, infissi condizionatori, zanzariere, e persino il bonus verde.

Bonus casa: tutte le scadenze 2024

Una delle agevolazioni che non ha subito particolari cambiamenti con la Legge di Bilancio di quest’anno è il bonus barriere architettoniche (che permette di ottenere il 75% di detrazione in cinque anni). L’agevolazione è richiedibile fino a tutto il 2025.

Stesso termine per il Superbonus, che però quest’anno è già sceso al 70% e il prossimo anno si ridurrà ulteriormente al 65%.

Scadono invece al 31 dicembre 2024 il sisma ed ecobonus ordinari, bonus ristrutturazione, bonus mobili, bonus verde. Con tutta probabilità i bonus verranno confermati (in qualche misura) ance per il 2025, ma probabilmente saranno legati al reddito dei contribuenti.

Anche il bonus caldaie potrebbe restare, con la certezza che quelle a gas potranno essere commercializzate ma non agevolate.

Cessione, la scadenza si avvicina: cosa fare entro il 4 aprile

Una data molto importante da fissare sul calendario è quella del 4 aprile (già posticipata dal 16 marzo scorso), scadenza entro la quale occorre cedere un credito fiscale maturato con un bonus edilizio.

Per molti potrebbe non essere facile inviare la comunicazione di cessione all’Agenzia delle Entrate entro i termini stabiliti, considerando che le grandi banche non ritirano crediti eccetto quelli di una clientela selezionata, mentre le Poste effettuano solo operazioni di piccolo cabotaggio.

Le alternative per coloro che non riusciranno a cedere in credito sono due:

  • richiedere l’agevolazione nella dichiarazione dei redditi, cercando di ottenere la detrazione di tutte le spese sostenute (o buona parte di queste) in quattro anno;

  • se non si ha convenienza, invece, non resta che aspettare l’ultimo momento per inserire l’agevolazione nella dichiarazione dei redditi, sperando che il Governo possa decidere di spalmare la detrazione in dieci anni o eventualmente che si riescano nel frattempo a cedere i crediti maturati.

Laura Pellegrini
Laura Pellegrini
Redattore, classe 1998.Sono veronese di nascita e milanese d'adozione. Mi sono Laureata in Comunicazione e Società presso l'Università degli Studi di Milano e sono da sempre appassionata di giornalismo e attualità. Entrata nel mondo dell'informazione grazie a uno stage curricolare, ho svolto per due anni l'attività di redattore e social media manager. Attualmente collaboro da remoto con Trend-online, la testata grazie alla quale ho lanciato il mio primo e-book, e con altre testate per la sezione di attualità. La mia ambizione principale è quella di costruire una carriera internazionale.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate