Ftse Mib: quadro costruttivo. Buy Intesa o Unicredit?

Per il Ftse Mib il consiglio è di prestare attenzione all’eventuale superamento al ribasso di una soglia di prezzo ben definita.

Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Luca Guerreri, intermediario assicurativo e risk manager di Polizzamigliore.it, con domande sull’indice Ftse Mib e su alcune blue chip.

Il Ftse Mib continua ad aggiornare quotidianamente i massimi di periodo. Quali le attese per le prossime sedute?

Dopo una leggera regressione avvenuta a causa dei fortissimi acquisti, la situazione a breve termine rimane costruttiva per il Ftse Mib, anche se potrebbe innescarsi una fase di consolidamento che rafforzerebbe la resistenza in area 34.780.

Ftse Mib verso fase di consolidamento?

Attenzione al ritorno del Ftse Mib verso quota 33.350 punti, se dovesse essere superata questa soglia al ribasso potremo vedere un primo appoggio verso quota 33.000 punti.

Questo livello è un fortissimo supporto che se dovesse essere violato allora potrebbe innescare un’inversione di tendenza.

La view su Unicredit e Intesa Sanpaolo

Unicredit e Intesa Sanpaolo offrono spunti interessanti sugli attuali livelli di prezzo? Quali strategie ci può suggerire per entrambi?

Attualmente il comparto bancario è quello che sta dando maggiori soddisfazioni dal punto di vista delle performance.

Per quanto concerne Unicredit, si trova in una posizione molto interessante, ovvero alle prese con un livello di resistenza posto in area 33,46 euro.

Se questa soglia dovesse essere superata verso alto, allora si potrebbetro innescare ulteriori rialzi per Unicredit.

Per quanto riguarda il titolo di Intesa Sanpaolo, potremo valutare attualmente alcuni ingressi long con target posti fino a quota 3,65 euro, dove le quotazioni incontreranno una forte resistenza.

L’analisi di Generali e Unipol

Quali indicazioni ci può fornire per Generali e Unipol? Valuterebbe un posizionamento su questi due assicurativi?

Generali ha attualmente un’impostazione grafica, nel breve periodo, parecchio costruttiva.

Se dovesse essere violata la resistenza in area 23,54 euro, potremmo fissare dei target per il titolo intorno a quota 26,25 euro.

Unipol si trova ad un livello alquanto interessante. Il posizionamento in area 7,69 euro potrebbe dare i suoi frutti con ulteriori allunghi che avranno un possibile target a quota 9 euro.

Su quali titoli consiglierebbe di puntare in questa fase a Piazza Affari?

Come anticipato nelle domande precedenti, i settori bancario e assicurativo sono quelli che stanno dando maggiori performance.

Consiglio dunque di valutare il titolo Banca Generali che si trova a ridosso della resistenza posta in area 36,85 euro e se questa dovesse essere superata potremo valutare target molto ampi.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate