Borse tranquille: per quanto ancora? Eur/Usd e Petrolio buy?

Le Borse potranno esprimere ancora positività nel breve?

Di seguito riportiamo l’intervista ad Emanuele Rigo, Market Analyst ad AlephFinance, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulle valute, su alcune commodities e sugli scenari attesi per le Borse.

L’euro-dollaro si è riportato al di sotto di quota 1,09. Si aspetta ulteriore debolezza o è possibile un recupero?

Da un massimo intorno a 1,10 il cross è sceso al di sotto di area 1,09 e questo storno delle quotazioni è stato innescato dall’atteggiamento degli operatori che non si aspettano più un taglio dei tassi nell’immediato come qualche tempo fa.

Eur/Usd pronto a risalire?

Il fatto che l’euro-dollaro resti in prossimità di quota 1,09-1,08, lascia presagire che quello in atto sia un movimento di consolidamento della fase di recupero e che dopo la discesa tra la fine della scorsa settimana e l’inizio di quella in corso, le quotazioni possano ripartire al rialzo.

In sintesi, mi aspetto che l’euro-dollaro nelle prossime sedute torni a quota 1,09 prima e in seguito verso 1,095, quindi nulla di particolare, ma un piccolo movimento di recupero.

La view sull’oro

L’oro sta rifiatando un po’ dopo aver aggiornato i massimi storici. Quali le attese nel breve?

Mi aspettavo una certa forza per l’oro e scommetto su una continuazione di questa fase nel breve.

Differentemente dall’euro-dollaro che è un po’ più volatile, l’oro mostra un andamento più moderato, come evidenziato anche dallo storno in atto rispetto al precedente movimento di salita da 2.000 a 2.160 dollari.

C’è la possibilità di andare in controtendenza rispetto all’euro-dollaro, con un piccolo storno verso i 2.150/2.140 dollari nelle prossime giornate, fermo restando che l’andamento di fondo è rialzista.

L’analisi del petrolio

Il petrolio ha sfondato anche quota 82 dollari al barile. Il movimento al rialzo è destinato a proseguire?

C’è la possibilità che il rialzo del petrolio prosegua, visto che l’area di guardia degli 80 dollari è stata bucata in maniera abbastanza violenta.

Per quest’anno ci si aspetta un deficit di offerta per il greggio, quindi l’andamento sembra direzionato verso il prossimo livello di guardia.

Come si nuoveranno le Borse?

I mercati azionari continuano a mostrare una buona intonazione. Quanto è sostenibile il movimento in atto?

I mercati azionari sono tranquilli, non si muovono particolarmente rispetto ai livelli cui sono arrivati.

Il Giappone continua fare bene per effetto del cambio debole, mentre i mercati europei sono prossimi alla parità sulla settimana.

Mi aspetto un andamento anche abbastanza positivo nelle prossime giornate, considerando che l’economia statunitense ha fatto registrare ancora risultati positivi, con l’inflazione alquanto sotto controllo, nel senso che non cresce più come prima.

Ci sono sempre gli eventi geopolitici che rischiano di andare a mettere il bastone tra le ruote, ma per il momento non si vedono peggioramenti della situazione globale di fondo, quindi mi aspetto ancora mercati azionari positivi.

Non vedo nubi all’orizzonte almeno per il momento per le Borse.

Davide Pantaleo
Davide Pantaleo
Davide Pantaleo da quasi un ventennio si occupa di Borsa e Finanza. Dopo aver svolto per diversi anni l'attività di promotore finanziario in Italia e all'estero, nel 2005 entra nel team di Trend-online con l'incarico di redattore.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate