Germania-Giappone: dove vederla in TV e probabili formazioni

Inizia oggi il Mondiale anche per le squadre presenti nel Gruppo E. Alle ore 14:00 si gioca Germania-Giappone, ecco dove vederla in TV e le formazioni.

germania giappone dove vederla in tv

Inizia oggi il Mondiale in Qatar anche per le squadre presenti nel Gruppo E composto da Spagna, Costa Rica, Germania e Giappone, uno dei più combattuti di tutto il torneo. Alle ore 14:00 si giocherà Germania-Giappone, ecco dove vederla in TV.

Inizia il Mondiale della Germania

Sono passati otto anni da quando la Germania è riuscita a conquistare il Mondiale in Brasile, e riecheggia ancora quel 7-1 rifilato ai padroni di casa. Quattro anni dopo però, al Mondiale in Russia, la Nazionale tedesca va incontro a una vera e propria debacle.

Cambiano i giocatori, cambiano i sistemi di gioco ma la Germania rimane sempre tra le squadre favorite per la vittoria finale. Il Gruppo E però è molto combattuto, il pericolo numero uno si chiama Spagna ma occhio anche alle altre due, che non sono sicuramente squadre semplici da affrontare.

La Nazionale nipponica è giovane, preparata e ben organizzata, e soprattutto può giocare con grande serenità dato che non ha nessuna pressione addosso.

Sarà quindi interessante vedere come la Nazionale allenata da Flick approccerà alla sfida, se riuscirà a replicare quanto fatto da Inghilterra e Francia o se invece, proprio come l'Argentina, uscirà con le ossa rotte.

Germania-Giappone, dove vederla in TV

Germania-Giappone sarà quindi una partita tutta da vivere e fondamentale al fine della qualificazione agli ottavi di finale.

Spagna e Costa Rica giocheranno alle ore 17:00, affamate del primo posto e del passaggio del turno. Se la squadra di Muller e compagni non riuscisse a fare i tre punti, il cammino si complicherebbe e non poco.

Per questo motivo la sfida di oggi è di fondamentale importanza, scopriamo quindi Germania-Giappone, dove vederla in TV e in streaming.

La partita si potrà vedere in diretta e in chiaro su Rai 2 con la telecronaca di Stefano Bizzotto e il commento tecnico di Lele Adani.

Dove vederla in streaming

Oltre che in TV, c'è poi la possibilità di vedere la partita in streaming. Per farlo basterà connettersi a Raiplay, piattaforma ufficiale Rai in cui si potrà seguire tutto il Mondiale, in diretta e gratis.

L'applicazione è compatibile con tutti i dispositivi mobili, oltre che con Amazon Fire Stick, smart e android TV e molto altro ancora.

Quando e dove si gioca

Germania-Giappone avrà inizio alle ore 14:00 di oggi, mercoledì 23 novembre, e si giocherà al Khalifa International Stadium di Doha.

La partita sarà quella inaugurale per le squadre presenti nel Gruppo E e precederà Spagna-Costa Rica che si giocherà alle ore 17:00.

Probabili formazioni Germania-Giappone

Dopo aver capito dove vederla in TV, l'orario e il luogo andiamo a scoprire le probabili formazioni di Germania-Giappone.

Purtroppo per la Nazionale tedesca si ferma Sané per un infortunio al ginocchio destro e, oltre a non essere presente nella partita odierna, rischia di saltare tutta la competizione.

Flick recupera Muller che per il momento sembra in vantaggio su Havertz per fungere da terminale offensivo. Gnabry, Hoffman e Musiala saranno i tre trequartisti che agiranno alle sue spalle.

Ballottaggio in mezzo al campo tra Goretzka e Gundogan, sicuro invece Kimmitch.

Problemi a centrocampo invece per il Giappone con Morita ed Endo che non sono al top.

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kehrer, Süle, Rüdiger, Raum; Kimmich, Gundogan; Hofmann, Musiala, Gnabry; Muller. C.T. Flick.

GIAPPONE (4-2-3-1): Gonda; Sakai, Tomiyasu, Yoshida, Nagatomo; Endo, Morita; Kubo, Kamada, Minamino; Asado. C.T. Moryiasu.

Tante soluzioni per la Germania

L'assenza di Sané è sicuramente un duro colpo per la Nazionale di Flick che dovrà fare a meno di uno dei suoi giocatori di punta. Nonostante questo, però, la Germania può disporre di tantissime soluzioni in ogni reparto.

Rimane una corazzata, una squadra da battere al pari della Spagna che milita nello stesso Gruppo.

Il recupero di Muller consente al Commissario Tecnico di svariare su diverse soluzioni, potendo scegliere se schierarlo come attaccante oppure come trequartista.

Havertz è una carta molto importante che potrà sfruttare sia dal primo minuto che a partita in corso.

In mezzo, oltre a Kimmitch che rimane insostituibile, Goretzka e Gundogan si giocano la titolarità.

Vincere per il primo posto nel girone

Il Gruppo E, quello in cui sono presenti Germania, Giappone, Spagna e Costa Rica, è uno dei più combattuti ed equilibrati, almeno sulla carta.

Teoricamente, a puntare al primo posto ci sono Germania e Spagna, anche se le sorprese a Qatar 2022 non sembrano mancare.

Per questo è fondamentale per la Nazionale allenata da Flick trovare i tre punti oggi, perdere o pareggiare potrebbe compromettere il cammino versa la vetta.

Vietato sbagliare dunque, proprio come la Spagna, perché se è importante passare il turno lo è altrettanto passarlo come primi.

Leggi anche: Ai mondiali scatta il caso sulla fascia arcobaleno, attenzione alla squalifica

Le altre partite di oggi ai Mondiali

Oggi non si gioca solamente Germania-Giappone, la giornata inizierà presto e finirà tardi. Son ben quattro le partite che andranno in scena e vedranno coinvolte le squadre dei Gruppi E ed F.

Alle ore 11 si giocherà Marocco-Croazia valevole per il Gruppo F. La Croazia non avrà vita facile contro una Nazionale che sa stupire, equilibrati e con buoni talenti, Hakimi e Ziyech su tutti.

Alle ore 14:00 sarà il turno di Germania e Giappone, partita che abbiamo già approfondito nel corso dell'articolo.

Alle ore 17:00 si prosegue con la seconda partita valevole per il Gruppo E: Spagna-Costa Rica.

Le Furie Rosse devono vincere per partire con il piede giusto, sperando in un precedente passo falso dei rivali tedeschi.

A chiudere la giornata, alle ore 20:00, ci sarà Belgio-Canada, partita molto interessante e che si prospetta spettacolare.

Leggi anche: Qatar 2022: influencer pagati per dare un'immagine positiva dei Mondiali