Quali sono i migliori mouse per lavoro? Ecco 7 modelli da valutare

Nel momento di scegliere un nuovo dispositivo, in tanti se lo chiedono: quali sono i migliori mouse per lavoro? Ecco le 7 alternative da considerare.

Chi lavora molte ore al giorno al pc sa bene che il mouse è uno strumento indispensabile per migliorare le prestazioni. In quest’ottica, scoprire i migliori mouse per lavoro è fondamentale: al momento di acquistare un nuovo dispositivo, è fondamentale scegliere tra i modelli che garantiscono prestazioni avanzate, ma anche comodità. Abbiamo creato questa guida appositamente per i lavoratori che utilizzano un pc per gran parte della giornata lavorativa: ecco quali sono i migliori mouse per lavoro.

In questo articolo riportiamo le domande e risposte più chieste dalla nostra comunità.

Sommario:

  1. 1.

    Quali sono i migliori mouse da usare per lavoro

  2. 2.

    Qual è il tipo di mouse più preciso?

  3. 3.

    Qual è il miglior mouse ergonomico?

Quali sono i migliori mouse da usare per lavoro

Nel momento in cui ci si appresta a scegliere tra i migliori mouse per lavoro, è necessario tenere in considerazione diversi parametri.

In primis, un mouse da lavoro deve essere ergonomico e preciso. Ma di questi due aspetti ci occuperemo nel dettaglio nei prossimi paragrafi. Si tratta, infatti, di due caratteristiche comuni, che non dipendono dallo specifico lavoro del potenziale acquirente.

La tipologia di lavoro, infatti, corrisponde ad esigenze diverse e a caratteristiche differenti.

Altri fattori da valutare sono l’autonomia di carica e la possibilità di personalizzare e programmare i diversi tasti in base alle esigenze.

Tenendo conto di tutti questi parametri, ecco quali sono i 7 migliori mouse per il lavoro:

  1. 1.

    Razer Pro Click

  2. 2.

    HP 935 Creator

  3. 3.

    Logitech G502 HERO

  4. 4.

    ANMCK FPM-1

  5. 5.

    Logitech MX Master 3S

  6. 6.

    Anker Vertical Optical

  7. 7.

    Logitech MX Ergo.

Iniziamo la nostra scoperta dei migliori mouse per lavoro con il Razer Pro Click, la soluzione perfetta per chi cerca un mix tra personalizzazione, precisione e comodità. Il suo sensore ottico avanzato, ma anche il suo ampio grado di personalizzazione dei tasti lo rende una scelta perfetta per chi cerca uno strumento da lavoro in grado di garantire ottime prestazioni.

Meno conosciuto, ma sicuramente da valutare, anche il mouse HP 935 Creator, che è stato pensato per chi lavora gran parte della giornata al pc.

Oltre a rientrare nella categoria dei puntatori ergonomici, ha un sensore laser che consente l’utilizzo ottimale su qualsiasi superficie. Inoltre, garantisce la personalizzazione di sette pulsanti.

Leggi anche: Amazon dimezza il tempo per i resi su articoli tech: si scende a 14 giorni. Ecco perché

Qual è il tipo di mouse più preciso?

Anche se in molti preferiscono di gran lunga i prodotti senza filo, la precisione dei mouse dotati di filo non ha eguali. Chi è alla ricerca dei migliori mouse per lavoro, dunque, deve anche valutare questa tipologia di opzione se si sta cercando un prodotto in grado di garantire risposta immediata e risultati precisi.

Uno dei modelli da valutare è il Logitech G502 HERO, che rientra a pieno titolo tra i migliori mouse per lavoro, ma anche per il gaming.

Si tratta di un modello cablato, in grado di garantire ottime prestazioni e di connettersi al pc mediante la porta USB.

Tuttavia, anche se è vero che i modelli con filo sono quelli da prediligere se si cerca la precisione, questo non vuole assolutamente dire che i mouse wireless siano totalmente da evitare se si cercano risultati precisi.

Esistono infatti modelli senza fili in grado di garantire la massima precisione.

Tra questi, il mouse ANMCK FPM-1, in grado di offrire tre livelli di regolazione personalizzabili, fino a 1200 DPI. Si tratta del miglior modello da valutare in termini di precisione se si cerca un buon prodotto a prezzo contenuto.

Per chi è disposto a spendere qualche euro in più, in termini di precisione si può valutare il mouse Logitech MX Master 3S, che garantisce anche velocità e riduzione dei rumori.

Qual è il miglior mouse ergonomico?

Chi passa molte ore al pc per lavoro sa benissimo quanto possa essere fastidiosa la cosiddetta tendinite da mouse. Per evitare questo spiacevole inconveniente, è necessario scegliere un modello ergonomico, che possa aiutarci a prevenire eventuali infiammazioni.

Il già citato Logitech MX Master 3S, ma anche tutti gli altri modelli che abbiamo analizzato, sono ergonomici e quindi da valutare tra i migliori mouse per lavoro se si cerca un modello comodo e atto a prevenire infiammazioni ai tendini.

Altri modelli da valutare sono l’Anker Vertical Optical e il Logitech MX Ergo.

Il primo è un modello verticale molto semplice, adatto a chi cerca solamente comodità, senza particolari pretese.

Il Logitech MX Ergo, invece, è una trackball avanzata, che però più essere sfruttata con funzione di mouse. Si tratta di una comodissima soluzione per chi è costretto a lavorare in spazi ristretti.

Leggi anche: Il tuo Mac funziona male? Ecco come ripristinare un Mac dall’utility Time Machine

Alessia Seminara
Alessia Seminara
Copywriter, classe 1991. Versatile, multipotenziale, laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Catania, con una seconda laurea in Logopedia, ho una passione per la scrittura e il web copywriting. Entrambe mi hanno portato a concludere la canonica formazione accademica e ad intraprendere un ulteriore percorso di formazione in Seo e Copy Persuasivo. Grazie a vari corsi di formazione ho approfondito le mie conoscenze in ambito Digital Martketing. Negli anni ho stretto diverse collaborazioni come copywriter freelance per seguire variegati progetti.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
779FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate