Tra non molto, nell’ampio ventaglio di servizi dedicati allo streaming di film e serie tv, si aggiungerà un altro importante nome: Paramount+.

Conosciuto fino al 2020 col nome di CBS All Access, Paramount+ ha segnato cifre di tutto rispetto arrivando a contare, fino a marzo 2022, la bellezza di 39,5 milioni di abbonati.

Paramount+, il servizio di streaming della Paramount Global, tenterà ora di conquistare anche il mercato nostrano arrivando presto anche in Italia e successivamente in Francia, Austria, Svizzera e Germania, provando così a coprire anche i più importanti mercati europei.

Cosa potremo vedere in streaming

Nel comunicato stampa rilasciato dal colosso del cinema statunitense, si parla di un’offerta assolutamente ricca: circa 8.000 ore di contenuti tra colossal, titoli popolari e le più recenti novità.

Non mancherà ovviamente all’appello una fitta proposta di serie tv tra le quali Halo e First Lady di produzione Showtime.

E, sulla scia dei suoi competitors come Netflix e Amazon Prime che ha recentemente annunciato l'aumento del costo dell'abbonamento, ampio spazio anche alla produzione originale di serie tv: ne sono state già “commissionate” circa 150 da produrre entro il 2025.

Per le produzioni originali l’Italia avrà un ruolo privilegiato ed i titoli che cominciano a girare sono davvero da leccarsi i baffi: la serie “Circeo” prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e Vis e basata sul cruento quanto famoso fatto di cronaca del 1975 ed il film originale “Miss Fallaci”. Insomma, per dirla con le parole di Marco Nobili, International General Manager della società:

"Una montagna di intrattenimento, ma io direi che va aggiunto che è per tutta la famiglia e di grande qualità".

Quanto costerà l’abbonamento a Paramount+

L’abbonamento avrà un costo mensile pari a euro 7,99 mentre quello annuale sarà di 79,90 euro, con un risparmio quindi di 2 mensilità. Il servizio sarà invece gratuito, e quindi senza nessun costo di abbonamento, per quanti hanno l’abbonamento a Sky Cinema o a Sky Q che potranno così accedere ai contenuti Paramount+ senza ulteriori costi aggiuntivi.

È inoltre previsto un periodo di prova della durata di 7 giorni, sia per l’abbonamento mensile che per quello annuale.

La sottoscrizione potrà poi essere disdetta quando si desidera, esattamente come accade con le altre piattaforme.

Quando arriverà in Italia

Dopo l’avvio del servizio in Regno Unito e Irlanda, anche in Italia ci si potrà sbizzarrire nella scelta di serie tv e film da vedere su Paramount+.

Quando? Il servizio prende il via il prossimo 15 settembre 2022. Seguiranno a ruota, come prima anticipato, Germania, Austria, Francia e Svizzera dove però il servizio non sarà disponibile prima di dicembre.

Il colosso del cinema punta a raggiungere i 100 milioni di abbonati entro il 2024 ma sappiamo che il settore non è dei più semplici per quanto allettante. La stessa CNN aveva provato a lanciare il suo servizio streaming ma senza successo.

Vediamo se ci riuscirà. Noi, nel frattempo, godiamoci le proposte Paramount+!