Il turismo ha varie tipologie. Esiste quello cinefilo, dove le persone viaggiano in luoghi diventati iconici a causa dei film, quello letterario, quello naturalistico e tanti altri. Quest'ultimo ha l'obiettivo della scoperta dei luoghi naturali più incantevoli. Unire questa passione all'estate, significa necessariamente visitare la spiaggia Pelosa di Stintino, situata in Sardegna a 2 km dal comune di Stintino, in provincia di Sassari.

Quello che rende questa spiaggia così particolare è dovuto a diversi fattori. Oltre al mare cristallino e azzurrissimo e il fondale di sabbia fine e bianchissima, La Pelosa ha un tratto unico: un'isoletta dove sorge una piccola torre antica. Non esiste niente di simile in nessun altro luogo.

Ma perchè si chiama così? La spiaggia è denominata La Pelosa per la presenza massiccia di alghe in acqua, e il nome era originariamente "Sa Palosa", in lingua sarda.

La spiaggia Pelosa di Stintino: prezzi e prenotazione

La Pelosa di Stintino è nel periodo estivo a pagamento, ed è inoltre impossibile accedervi senza prenotazione.

Andando sul sito ufficiale della spiaggia, si può prenotare l'ingresso dichiarando il numero di persone. Il massimo per prenotazione è di otto.

L'ingresso costa 3,50 euro ed il totale di persone che possono accedere è di 1.500 al giorno. Raggiunto questo numero, è necessario prenotare per un altro giorno.

Queste regole e limitazioni valgono dal 1 giugno al 30 settembre. Al di fuori di questo periodo la spiaggia è accessibile gratuitamente a tutti e senza numero chiuso.

Oltre all'ingresso, il noleggio del lettino costa 5 euro, ed il parcheggio 2 euro all'ora nei giorni festivi e 1,50 euro nei giorni feriali.

Divieti e regole da rispettare alla Pelosa di Stintino

Come avrete intuito, le autorità locali sarde cercano di proteggere e valorizzare il più possibile questo luogo unico e dall'altissimo valore naturalistico e ambientale. Ecco il perchè della tassa di ingresso e del numero chiuso di persone consentito nel periodo estivo.

Oltre a questo, sono stati istituiti divieti e regole da rispettare. Alla Pelosa di Stintino è severamente vietato:

Inoltre è obbligatorio utilizzare stuoie sotto gli asciugamani da spiaggia. Per maggiori informazioni, è consigliabile visitare il sito dedicato e prenotare il proprio posto per godersi una giornata in una delle spiagge più belle d'Europa, ovviamente nell'assoluto rispetto dell'ambiente naturale circostante.