Il patrimonio da favola di Amadeus: ecco quanto guadagna il conduttore di Rai 1

Un patrimonio da capogiro per il conduttore volto noto della Rai, nonché simbolo di Sanremo diversi anni

amadeus-quanto-guadagna

Amadeus è uno di quei conduttore che più tra tutti riesce a dare il senso di familiarità al suo pubblico. Al timone di tantissime trasmissioni, principalmente su Rai 1, è da qualche anno anche il direttore creativo e presentatore del Festival di Sanremo che, grazie a lui, ha risollevato gli ascolti, diventando un fenomeno di costume anche tra i più giovani.

Grazie a questa sua carriera ricca di programmi di successo, anche il suo patrimonio raggiunge delle cifre importanti.

Carriera e patrimonio da capogiro di Amadeus: ecco quanto guadagna

Amadeus è uno dei conduttori più pagati della televisione italiana, insieme a Carlo Conti e Fabio Fazio. Per questo motivo, il suo patrimonio raggiunge delle cifre da capogiro, decisamente lievitate da quando il conduttore è ormai il volto di Sanremo dal 2020.

Ma qual è la carriera di Amadeus?

Il conduttore inizia il suo percorso nel mondo della musica: nel 1988 sbarca in TV per la prima volta su Italia Uno con il programma 1, 2, 3 Jovanotti. In seguito, si dedica alla conduzione di altri programmi musicali come Deejay Television e deejay beach ma è nel 1993 che arrivano i primi successi, grazie alla conduzione di Festivalbar, programma simbolo dell’estate italiana.

10 anni dopo, Amadeus conduce l’eredità, programma che lo consacrerà definitivamente come conduttore di successo, ma nel 2006 decide di abbandonare la Rai e di tornare in Mediaset proprio perché “andava a guadagnare di più”.

Tuttavia, questa non si è rivelata una scelta azzeccata, perché i programmi da lui condotti su Italia Uno non hanno guadagnato grandi ascolti. Amadeus torna sulla Rai al timone di programmi amatissimi come Ora o Mai Più, Mezzogiorno in famigliaStasera tutto è possibile, I Soliti Ignoti, L’Eredità e Reazione a Catena.

Grazie a questa sua lunga carriera come conduttore, alcune indiscrezioni hanno rivelato quanto guadagna Amadeus. Secondo i dati del 2017, Amadeus aveva uno stipendio che si aggirava intorno agli 800/900 mila euro annui. Dal 2018 però la cifra sale, riuscendo a guadagnare oltre 1 milione di euro per singola conduzione, escludendo programmi speciali come L’Anno che verrà, ovvero la conduzione in onda durante la notte di Capodanno e il Festival di Sanremo.

Il cachet da favola del Festival di Sanremo

In merito ai guadagni dei propri conduttori, la Rai non ha fornisce mai dati ufficiali, per ragioni di privacy. Ma in via ufficiosa, secondo indiscrezioni, Amadeus avrebbe guadagnato da Sanremo 2023 una cifra attorno ai 500mila euro, se non intorno ai 600mila euro.

Ma nonostante questa sia una cifra da capogiro, in realtà negli ultimi anni il cachet dei conduttori non è aumentato, anzi s'è ridotto sensibilmente.

Lo stesso cachet per Sanremo sembrerebbe sia rimasto lo stesso per tutte le precedenti edizioni in cui ha condotto Amadeus (2020, 2021, 2022, 2023).

Si parla comunque di cifre da capogiro, ma facilmente "ammortizzabili", visto che la conduzione, così come la selezione dei personaggi e dei cantanti, garantisce maggiori introiti pubblicitari.

Solo per Sanremo 2022, la RAI ha ricavato oltre 38 milioni di euro, grazie agli investimenti dei brand, che hanno sostenuto RAI e Sanremo grazie anche agli ottimi risultati in termini di audience e share, tra Rai Play, Youtube e Auditel:

  • 30 milioni di interazioni online

  • 72 milioni di visualizzazioni web,

  • 58% di share in media,

  • ben 10.911.000 spettatori per la prima sera del Festival di Sanremo 2022.

leggi anche: Sanremo 2024, Amadeus annuncia novità nel regolamento: c'è lo zampino del governo?