Risparmiare soldi in casa è possibile con queste semplici abitudini da adottare fin da ora

Vuoi risparmiare soldi in casa, ottenendo anche centinaia di euro in più ogni mese? In tanti sottovalutano il potere delle routine domestiche. Stabilire delle abitudini ben definite, infatti, può aiutarci a risparmiare. Cerchiamo quindi di capire come una corretta pianificazione in casa può consentirci di mettere da parte del denaro.

Image

Vuoi risparmiare soldi in casa, ottenendo anche centinaia di euro in più ogni mese? Ecco come tu e la tua famiglia potete intervenire, sfruttando il potere delle abitudini domestiche.

In un periodo di pesanti difficoltà economiche come quello odierno, imparare a mettere da parte del denaro ogni mese è basilare.

Ma, con l’aumento dei prezzi che grava ormai praticamente su ogni bene di prima necessità, sembra quasi impossibile trovare dei modi efficaci per mettere da parte qualche euro.

Eppure, in tanti sottovalutano il potere delle routine domestiche. Stabilire delle abitudini ben definite, infatti, può aiutarci a risparmiare. 

Tra le altre cose, possedere un esatto elenco, pianificato nei minimi dettagli, delle routine domestiche permetterà di risparmiare, oltre che soldi, anche tempo.

Cerchiamo quindi di capire come una corretta pianificazione in casa può consentirci di mettere da parte del denaro.

Risparmiare soldi in casa è possibile con queste semplici abitudini da adottare fin da ora

La prima abitudine da adottare in casa per risparmiare soldi è quella di adottare una pianificazione dei pasti.

Potrebbe sembrare qualcosa di noioso, ma spendere almeno un paio di minuti a settimana per pianificare preventivamente pranzi e cene è utilissimo.

Infatti, stabilire in anticipo cosa mangiare durante la settimana permetterà di arrivare al momento della spesa al supermercato con le idee più chiare. Si saprà in anticipo cosa è necessario acquistare, evitando dunque gli acquisti inutili. 

Ovviamente, il piano settimanale dei pasti può subire delle modifiche dell’ultimo minuto. Nel caso ci siano delle particolari offerte su determinati cibi, è possibile approfittarne ed ottenere un risparmio maggiore.

Ma, in linea generale, l’abitudine di pianificare il menu settimanale consente di evitare spese inutili.

C’è poi un secondo risvolto positivo che consente di mettere da parte altri soldi. La pianificazione del menu settimanale consente di recarsi a fare spese solamente una volta a settimana. In questo modo, si potrà risparmiare anche sul carburante, evitando di recarsi al supermercato in maniera troppo frequente.

Tra l’altro, ad oggi, è possibile evitare di utilizzare del tutto l’automobile sfruttando i servizi di spesa online, messi a disposizione dalla maggior parte dei supermercati italiani.

Fare la spesa comodamente da casa, senza doversi recare presso la sede fisica, contribuisce a tagliare ancor di più le spese.

La seconda abitudine che è bene acquisire per poter evitare sprechi di denaro riguarda invece i pagamenti di utenze e servizi.

Pianificare con esattezza i pagamenti dovuti, infatti, può evitare le fastidiose more ed i sovrapprezzi che vengono applicati se i pagamenti avvengono in ritardo.

In realtà, questo tipo di pianificazione è semplicissima. Attualmente, la maggior parte dei servizi che prevedono un pagamento a cadenza stabilita prevede la possibilità di automatizzare i pagamenti.

Grazie ai pagamenti automatici, non soltanto si evitano i sovrapprezzi e interessi per i ritardi sui pagamenti, ma si può anche evitare di perdere tempo.

Chi preferisce evitare gli addebiti diretti, invece, può tranquillamente ricorrere all’abitudine di pianificare i pagamenti. Basta controllare le scadenze esatte e stabilire un calendario, in modo da pagare bollette e fatture prima della loro scadenza.

Altre routine domestiche che mettono in salvo i nostri soldi

Oltre a quelle fino ad ora analizzate, esistono anche tantissime altre abitudini che dovrebbero far parte della nostra routine in casa. 

Un’utilissima abitudine per risparmiare soldi in casa è quella del cosiddetto decluttering. Si tratta della pratica che consiste nell’organizzare regolarmente armadi e ripiani, eliminando ciò che non serve.

Generalmente, utilizziamo questo termine in riferimento al guardaroba. Tuttavia, possiamo ricorrere al decluttering anche per organizzare altri spazi della casa, come ad esempio la cucina.

Pianificare un decluttering mensile della dispensa, giusto per fare un esempio, può aiutarci ad individuare eventuali prodotti in scadenza. E questo può evitare un successivo spreco di cibo.

Un’altra routine che può permetterci di salvare i nostri risparmi è quella relativa alla pianificazione della manutenzione.

Mantenere in buone condizioni utensili, elettrodomestici e mobili consente infatti di evitare che questi si danneggino irreparabilmente. Meglio intervenire preventivamente, per far sì che i prodotti durino più a lungo.

Infine, anche l’abitudine di scollegare tutti gli elettrodomestici in stand-by prima di andare a letto consente di risparmiare soldi.

Esistono infatti degli “elettrodomestici vampiri”, che continuano a consumare energia anche quando non sono in funzione. Scollegare la loro presa di corrente è un’ottima abitudine, che consente di risparmiare anche centinaia di euro ogni anno.

Come avviare una pianificazione settimanale o mensile

Iniziare ad adottare queste abitudini in casa per risparmiare soldi potrebbe sembrare complesso, soprattutto se non si è abituati alle routine.

Tuttavia, potrebbero essere sufficienti pochi minuti per stabilire un piano, settimanale o anche mensile, delle routine che consentano un risparmio.

E, se un calendario non dovesse bastare, possiamo ricorrere alla tecnologia. Impostare dei promemoria su smartphone o tablet è utilissimo. Si tratta di azioni molto rapide, che aiuteranno però il nostro portafogli.

Leggi anche: Fare la spesa con 300 euro al mese grazie ad app, discount e tanto altro.