Come si calcola l’Euribor e perché incide così tanto sui tassi dei mutui

Perché sentiamo tanto parlare dell'Euribor e come incide sui tassi variabili dei mutui: ecco tutto quello che devi sapere sull'Euribor

L’Euribor rappresenta una delle metriche più rilevanti nel panorama finanziario europeo, essendo un indicatore fondamentale del costo del denaro e influenzando direttamente i tassi di interesse applicati ai prestiti e ai finanziamenti da parte delle istituzioni bancarie. La sua comprensione è quindi importante non solo per gli operatori del settore ma anche per i privati che si accingono a contrarre un mutuo.

Come si calcola il tasso Euribor

Il tasso Euribor è il risultato di una media dei tassi di interesse praticati sui depositi interbancari a termine, rilevati da un panel di primarie banche europee e non UE. Questo indice nasce con l’introduzione dell’euro il 4 gennaio 1999, sostituendo i precedenti tassi di mercato monetario nazionali, come il Ribor in Italia e diventando un punto di riferimento per le transazioni interbancarie e per l’indicizzazione dei finanziamenti a tasso variabile.

Il calcolo dell’Euribor è affidato a Global Rate Set Systems Ltd (GRSS), agendo come Calculation Agent per European Money Markets Institute (EMMI). La procedura prevede la pubblicazione quotidiana del tasso alle ore 11 di ogni giorno di Borsa aperta, determinato dalla media semplice dei tassi forniti dalle banche del panel, escludendo il 15% dei valori più alti e il 15% dei valori più bassi, con un arrotondamento a tre cifre decimali.

Come si calcola il tasso variabile con Euribor

Il tasso Euribor è comunemente utilizzato per calcolare l’ammontare delle rate dei mutui a tasso variabile. Questo avviene sommando il valore dell’Euribor, tipicamente quello a 6 mesi, a uno spread definito dall’istituto di credito. Pertanto, le fluttuazioni dell’Euribor influenzano direttamente il costo del mutuo, incidendo sul debito residuo. È importante notare che le banche possono adottare criteri diversi per la rilevazione del tasso Euribor, i quali sono specificati nei fogli informativi e nei contratti di mutuo.

Dove trovare i tassi Euribor

Le quotazioni dell’Euribor sono facilmente accessibili attraverso vari canali informativi finanziari, sia online che su piattaforme specializzate in dati di mercato. Oltre alle pubblicazioni ufficiali dell’EMMI, che offrono un accesso diretto e affidabile alle rilevazioni giornaliere dell’Euribor, numerosi siti web finanziari, giornali economici e app per il monitoraggio dei mercati finanziari forniscono aggiornamenti regolari sull’andamento di questo indice fondamentale.

Questi strumenti diventano essenziali per investitori e mutuatari desiderosi di rimanere informati sulle fluttuazioni dei tassi di interesse che influenzano direttamente i costi dei finanziamenti e le opportunità di investimento.

Leggi anche: BCE, il taglio dei tassi di interesse salta ancora: ecco il perché

Come sta andando attualmente l’Euribor

L’andamento dell’Euribor è soggetto a variazioni in base alle dinamiche del mercato finanziario e della politica monetaria adottata dalla Banca Centrale Europea (BCE). Le quotazioni dell’Euribor riflettono le aspettative del mercato riguardo al costo del denaro a breve termine, rendendolo un indicatore precoce delle tendenze dei tassi di interesse. Per avere un quadro aggiornato, è consigliabile consultare le fonti ufficiali EMMI o piattaforme finanziarie di riferimento.

L’Euribor ha una valenza chiave nel determinare i costi dei finanziamenti e dei mutui a tasso variabile in Europa, influenzando significativamente decisioni finanziarie e strategie di investimento. La sua comprensione approfondita è quindi essenziale da comprendere per navigare con consapevolezza nel complesso mondo dei mercati finanziari.

Leggi anche: È il momento giusto per comprare casa? Quotazioni, mutui, incentivi: cosa sapere

Roberta Luprano
Roberta Luprano
Copywriter, classe 1995. Creativa e sempre a caccia di nuove cose da imparare che stimolino la mia innata curiosità, ho iniziato la mia carriera con il diploma di Perito Informatico, in quanto da sempre appassionata di tecnologia e social media. Successivamente ho proseguito la mia formazione in ambito di Copywriting e Social Media Marketing che mi ha poi permesso di lavorare per imprese, startup e small business in diversi settori. In parallelo, ho approfondito la mia passione per i libri e il mondo editoriale, formandomi e lavorando anche come curatrice editoriale per agenzie letterarie e case editrici. Motto: I grandi cambiamenti partono dalle semplici parole.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
759FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate