L’atmosfera del Natale tra i borghi d’Italia più belli da visitare questo dicembre

Se anche tu attendi questo momento dell’anno per immergerti tra le luci e gli addobbi natalizi, allora non puoi perderti i borghi più belli da visitare sotto Natale.

borghi più belli da visitare a natale

Tra mercatini, addobbi e illuminazioni in ogni dove, con l’avvicinarsi del Natale piazze e viuzze d’Italia da nord a sud si vestono a festa, diventando ancora più unici e suggestivi rispetto al resto dell’anno.

In particolar modo, ci sono alcune mete su cui vale la pena soffermarsi maggiormente. Stiamo parlando dei borghi d’Italia più belli da visitare durante il periodo natalizio.

Abruzzo

Il Borgo di Scanno

Conosciuto anche come “La Perla dell’Abruzzo” e situato a 1050 metri di altezza, la particolarità di Scanno è il suo presepe incastonato nel centro dei Monti Marsicani. Tutto è reso ancora più magico nei periodi più freddi in cui il crollo della temperatura dona un candido manto di neve.

Villalago

Un altro luogo unico è sicuramente il presepe subacqueo di Villalago, il quale ogni anno accoglie decine di sub provenienti da tutta Italia. Qui, la notte del 26 dicembre, una volta che è calato il sole, tra fiaccole, ceri e fuochi d’artificio ha avvio l’emozionante processione che trasporta sul fondo del lago sei statue in ceramica, raffiguranti Gesù, la Madonna, San Giuseppe, il bue e l’asinello. Scenografico e suggestivo è l’effetto che si ottiene sulla superficie delle acque, che vedono le statue via via perdersi magicamente negli abissi del lago.

Basilicata

Borgo Medievale di Pietrapertosa

Il Borgo Medievale di Pietrapertosa si trova tra le meravigliose Dolomiti Lucane in provincia di Potenza. La sua particolarità è il borgo stesso, il quale durante il natale si trasforma in un vero e proprio presepe vivente, regalando un incredibile gioco di luci tra addobbi e neve.

Borgo di Castelmezzano

Un altro luogo particolare in Basilicata è il borgo di Castelmezzano, il quale oltre a rientrare tra i borghi più belli d’Italia è anch’esso situato all’interno delle Dolomiti Lucane. Imperdibili i suoi caratteristici mercatini di Natale, che di posizionano in una location unica e suggestiva, alle spalle delle imponenti Dolomiti innevate.

Friuli Venezia Giulia, il Borgo di Poffabro

La particolarità di Poffabro è quella di ospitare oltre 100 presepi realizzati a mano con materiali e tecniche innovative, diventando così esso stesso un presepe a cielo aperto. Qui hanno massima espressione artisti e hobbisti, amanti del Natale che ogni anno espongono presepi originali sui propri davanzali, tra le vie o i cortili del borgo. Tipici inoltre gli addobbi floreali lungo i vicoli, nonché le bancarelle ricche di dolci e prodotti tipici locali.

Lazio, il Borgo Medievale di Greccio

Situato in provincia di Rieti, il borgo di Greccio acquisisce la sua fama grazie a San Francesco d’Assisi, che rappresentò qui per la prima volta nella storia del Cristianesimo la nascita di Gesù dando vita al primo Presepe al Mondo.

Liguria, Manarola

Una delle tappe imperdibili è senz’altro Manarola, uno dei borghi delle Cinque Terre. Il suo presepe, oltre ad essere uno dei più suggestivi d’Italia è anche il più grande al mondo con i suoi 8 km di cavi, le sue 17 mila lampadine e gli oltre 300 personaggi a grandezza naturale realizzati con materiali riciclati.

Marche

Il Borgo di Gradara

Inserito tra i borghi medievali più belli d’Italia, nonché conosciuto per una delle migliori conservazioni strutturali, durante il periodo natalizio i vicoli Gradara si vestono con suggestivi addobbi e luminarie incantate. Inoltre, proprio per l’occasione locande e osterie locali propongono un ricco menù tipico della tradizione marchigiana: la scusa perfetta per assaggiare le tipicità del territorio.

Il Borgo di Candelara

Il Borgo di Candelara in frazione di Pesaro è un altro dei borghi più belli da visitare a Natale. La sua particolarità è quella di offrire ai suoi visitatori l’opportunità di passeggiare tra i mercatini di Natale ad illuminazione spenta due volte ogni sera per 15 minuti.

Piemonte, il Borgo di Candelo

Situato in provincia di Biella, Candelo allestisce annualmente uno dei mercatini più originali e unici di tutto il Piemonte, offrendo la possibilità di assaggiare il meglio della gastronomia locale. Imperdibile il Ricetto, che in questo periodo si veste di meravigliose decorazioni e luminarie. Inoltre, i più piccoli potranno imbucare la loro letterina dei desideri grazie alla presenza dell’ufficio postale di Babbo Natale.

Sicilia, il borgo di Erice

Un viaggio verso il sud Italia per arrivare nel borgo dei presepi, dove vivere il Natale in tutta la sua magia. Ad Erice i presepi sono in ogni dove e decorati seguendo i più tradizionali ornamenti, di origine barocca, ma anche seguendo filoni più moderni in ceramica. Il clima è fiabesco e gli addobbi e le luminarie creano uno spettacolo sorprendente tra concerti, mercati, mostre e spettacoli.

Toscana, il borgo di Pitigliano

Conosciuto anche come “Piccola Gerusalemme”, qui grazie al suo tipicissimo borgo di tufo si ha la possibilità di camminare in un’unica atmosfera natalizia ed assaggiare l’imperdibile "Sfratto dei Goym", dolce tradizionale della comunità ebraica presente nel paese.