Elezioni 2022. Mattinata densa di notizie quella di mercoledì 3 agosto sul versante politico. Non si è ancora spenta l'eco delle reazioni dopo l'intesa tra il Partito Democratico di Enrico Letta e Azione e Più Europa di Carlo Calenda.

In primis Sinistra Italiana e i Verdi hanno deciso di rinviare l'incontro con Enrico Letta previsto per oggi pomeriggio perchè "c'è disagio". Intanto c'è anche dibattito sui video di campagna elettorale di Silvio Berlusconi in cui spiega di avere portato lui in Italia i fondi del PNRR.

E invita a votare Forza Italia "per un nuovo grande miracolo italiano". Matteo Salvini intanto chiede di votare anche lunedì 26 settembre. Analizziamo tutte le notizie della giornata.

Elezioni 2022: Sinistra Italiana e Verdi: ”C'è disagio serve riflessione”

Dopo l'intesa di ieri tra Pd e Azione di Carlo Calenda, l'alleanza di Europa Verde e Sinistra Italiana informa che è rinviato l'incontro con il segretario del Partito Democratico Enrico Letta previsto per oggi pomeriggio. L'alleanza Verdi e Sinistra Italiana comunica che la decisione è stata presa alla luce delle novità politiche emerse nella giornata di ieri.

Registriamo comunemente – scrivono - un profondo disagio nel paese e in particolare nel complesso dell'elettorato di centro-sinistra che ha a cuore la difesa della democrazia, la giustizia climatica e sociale. Essendo cambiate le condizioni su cui abbiamo lavorato in questi giorni, sono in corso riflessioni e valutazioni che necessitano di un tempo ulteriore.

Elezioni 2022: Silvio Berlusconi: ”Votare Forza Italia per un nuovo grande miracolo italiano”

Intanto Silvio Berlusconi ha iniziato la sua campagna elettorale con la pubblicazione di diversi video sui suoi social. Video che hanno un denominatore comune: illustrano l'Italia governata dal centrodestra e invece come sarebbe l'Italia Governata dalla sinistra. Con Berlusconi che punta molto ad attaccare la sinistra sul versante delle tasse.

Non sarà la stessa Italia, quella che avremo dopo il 25 settembre, se vinceremo noi o se invece dovesse vincere la sinistra. Con noi - spiega Berlusconi - avremo un Paese amico dei cittadini con tasse più leggere e procedure burocratiche più semplici - basterà una raccomandata al proprio Comune per aprire un'attività o costruire una casa - dovremo avere anche e finalmente una giustizia imparziale che tutelerà i cittadini. Sarà un'Italia che si prenderà cura dei più deboli e che darà un futuro ai nostri giovani. 

L'ex premier tira fuori una strategia comunicativa usata già per la campagna elettorale della sua discesa in campo. Ha infatti chiuso un video appello agli italiani i questa maniera

Andate a votare e votare Forza Italia per costruire tutti insieme dopo il 25 settembre un nuovo, grande miracolo italiano.

Berlusconi ha anche sottolineato il suo ruolo di primo piano nel portare in Italia i soldi del Pnrr. E la sua frase sta suscitando polemiche.

Elezioni 2022, Carlo Calenda: ”Berlusconi dice cose lunari”

Carlo Calenda di Azione ha sottolineato in collegamento con Sky Tg24 che Berlusconi ha detto: 'Il Pnrr l'ho ottenuto io”. La realtà è che non esisteva sulla trattativa sul Pnrr. Ha detto 'pianteremo un milione di alberi, aumenteremo le pensioni, regaleremo le dentiere'. Quest'uomo è stato un grande imprenditore, vederlo adesso che dice delle cose lunari fa un pò impressione. 

Calenda ha anche sottolineato che a suo avviso

Meloni non sia assolutamente pronta per fare il premier. Non ha mai governato niente, tranne che un ministero senza portafoglio per un breve periodo.

Calenda ha anche detto di ritenere la partita totalmente aperta:

Se non fosse così sarei andato da solo, avrei fatto quello bello puro e avrei preso di più, ma avrei fatto vincere la destra e io non ci posso convivere con questa responsabilità".

Leggo che in queste ore Matteo Renzi mi sta criticando:

”E' il signore che ha fatto un governo politico con il M5S, con Conte premier e Bonafede alla giustizia. Se quella era una buona ragione per metterti con il M5S, non è una buona ragione questa per stare con il Pd di cui è stato segretario? Io gli ho detto di stare insieme ma mi ha detto no, vado da solo".

Su questo tema è arrivata la riposta del presidente di Italia Viva Ettore Rosato:

Carlo Calenda, capisco il momento, ma possiamo provare a non insultarci a vicenda? Sul merito: una cosa è fare un accordo in Parlamento per dare un governo al Paese ed evitare le urne, un altro è stare insieme sulla stessa scheda elettorale. Capisci la differenza?.

Elezioni 2022: Matteo Salvini lancia la proposta per il voto anche lunedì 26 settembre

La Lega e tutto il centrodestra chiederanno che si voti anche il 26 settembre. Mi sembra un furto di democrazia negare il diritto al voto anche il lunedì mattina.

Questa è una frase detta da Matteo Salvini nel corso di un'iniziativa elettorale.

Salvini ha aggiunto che c'è un tema urgente che sono le cartelle esattoriali che stanno arrivando a casa di troppi italiani, "la pace fiscale è urgente perchè c'è una guerra ed una pandemia e riempire le case degli italiani di cartelle dell'Agenzia delle Entrate è una follia".

Salvini a domanda specifica se dopo le elezioni in caso di vittoria del centrodestra si dovesse vedere di nuovo Ministro degli Interni ha risposto così:

”Io farò quello che decideranno gli italiani. Sicuramente gestire per un anno l’ordine pubblico, coordinare il lavoro di decine di migliaia di vigili del fuoco, di donne e uomini in divisa, è stata per me una cosa enorme”.