Pioggia di nuovi bonus per le famiglie nel decreto in arrivo: gli aiuti contro i rincari

Sono in arrivo nuovi bonus 2022 per i cittadini italiani: il Governo sta per approvare un nuovo decreto aiuti che contiene sconti sulle utenze di luce e gas, e una nuova proroga del taglio delle accise, oltre a un aumento dei soldi in tasca delle famiglie. Ecco le prime anticipazioni sui nuovi bonus 2022 contenuti del provvedimento.

Image

Che cosa c’è nel nuovo decreto aiuti del Governo? Sono in arrivo moltissimi nuovi bonus 2022 a luglio, mentre a giugno sono in scadenza altrettante agevolazioni. Quali sono le novità per le famiglie e per i cittadini?

Ci sono tre temi principali sui quali il Governo dovrebbe intervenire, ovvero alcune delle voci di spesa di maggior rilievo per tutti: le bollette, la benzina e i soldi in tasca agli italiani. Mentre i prezzi aumentano, le paghe rimangono le stesse: il potere d’acquisto, di conseguenza, diminuisce.

Ma le cose stanno per cambiare: quali sono i nuovi bonus 2022 in arrivo con un nuovo decreto governativo? Ecco le prime indiscrezioni sui contenuti del provvedimento.

Nuovi bonus 2022 per tutti: decreto aiuti luglio in arrivo

Sono in arrivo nuovi bonus 2022 per tutti i cittadini contro i rincari dell’ultimo periodo: il Governo è al lavoro nella definizione di un nuovo decreto aiuti da approvare per luglio 2022.

Sono tre gli argomenti principali sui quali ruota il nuovo decreto, che non prevedrà alcun nuovo scostamento di bilancio: nuovi sconti sulle bollette, taglio delle accise sui carburanti prorogato per tutta l’estate, e più soldi nelle tasche degli italiani. 

Il gettito complessivo per coprire queste misure dovrebbe aggirarsi tra i 9 e ni 12 miliardi di euro: secondo quanto anticipa un articolo di Open, pare che servano almeno 4 miliardi per abbassare le utenze di luce e gas, 1 miliardo al mese per il taglio delle accise, e altri 4 miliardi di euro per aumentare i soldi nelle tasche degli italiani.

Ancora aperta anche l’ipotesi di sfruttare gli extra profitti delle imprese energetiche per aumentare il plafond a disposizione.

In seguito, probabilmente nella prossima Legge di Bilancio 2023, potrebbero essere inserite misure strutturali per tutti i cittadini con redditi piuttosto bassi.

Nuovi bonus 2022 per tutti: quali sono le nuove agevolazioni

Ma scendiamo più nel dettaglio e andiamo a scoprire quali sono i nuovi bonus 2022 ai quali sta pensando il Governo: che cosa è stato inserito nel nuovo decreto aiuti di luglio 2022?

Sicuramente ci saranno nuove risorse da utilizzare per abbassare i costi di energia elettrica e gas alle famiglie: le bollette sempre più alte sono un peso sulle spalle di tutti i nuclei familiari, usciti dalla pandemia impoveriti.

Non solo: anche i prezzi di benzina e diesel continuano a correre al rialzo. Siamo ormai oltre i 2 euro al litro sia per la verde, sia per il gasolio: occorre un intervento urgente. 

Mentre inizialmente si pensava di seguire la proposta del Pd di fissare un tetto massimo al prezzo dei carburanti, ad oggi prevale l’idea di prorogare il taglio delle accise ed estendere ulteriormente lo sconto, non solo nel tempo ma anche negli importi.

Infine, una parte importante del decreto aiuti riguarda proprio le famiglie: ci saranno più soldi per tutti, anche dopo il bonus 200 euro di luglio. Come? Probabilmente verrà introdotto un aumento degli stipendi, ma si tratta degli ultimi mesi dell’anno.

Nuovi bonus 2022 per tutti: sconto sulle utenze troppo elevate

Uno dei temi fondamentali inseriti dal Governo nel prossimo decreto aiuti è sicuramente quello legate alle utenze: energia elettrica e gas hanno un prezzo elevatissimo per le famiglie.

Non bastano nemmeno i bonus sociali per ridurre il peso di questa spesa sulle spalle delle famiglie: come fare?

Il Governo ha intenzione di confermare alcuni degli aiuti previsti nei primi due trimestri dell’anno, ormai in scadenza: taglio degli oneri di sistema e abbassamento dell’Iva sul gas al 5%. 

Confermato, chiaramente, anche il bonus sociale esteso fino a settembre: Arera dovrà definire i nuovi importi applicabili a partire dal 1° luglio 2022.

Nuovi bonus 2022 per tutti: taglio delle accise fino a settembre

E passiamo a un altro tema assolutamente cruciale in questo periodo: i prezzi del carburante. 

Il salasso che ogni famiglia ha subito in questi mesi supera i 600 euro, solo per fare il pieno al proprio veicolo. Anche per questo motivo, sempre più cittadini scelgono di utilizzare mezzi pubblici o sostenibili per evitare di utilizzare i mezzi propri e per risparmiare sul rifornimento.

Con il greggio ai massimi storici e i carburanti oltre i 2 euro, il Governo si rimbocca le maniche e si prepara a confermare il taglio delle accise, ovvero lo sconto di circa 30 centesimi applicato sui listini dei distributori. Attualmente la misura è in scadenza all’8 luglio 2022.

Come anticipano alcuni siti web, si sta diffondendo la notizia di un possibile incremento dello sconto sui carburanti: il taglio delle accise potrebbe permettere di risparmiare fino a 35 centesimi. Il tutto prorogato almeno fino a settembre 2022, in modo da lasciare agli italiani la possibilità di trascorrere le ferie in serenità.

Nuovi bonus 2022 per tutti: più soldi nelle tasche degli italiani

Infine, un capitolo fondamentale: servono maggiori soldi nelle tasche degli italiani. I prezzi dei beni di prima necessità, le bollette, i carburanti sono in aumento, ma il potere d’acquisto si sta abbassando sempre di più.

Dopo il bonus 200 euro che il Governo intende erogare ai cittadini con reddito inferiore a 35 mila euro, potrebbero arrivare misure più corpose. Potrebbe trattarsi di un aumento dei guadagni per i cittadini, ma solo per gli ultimi quattro mesi dell’anno (da settembre a dicembre 2022): una sorta di bonus 200 euro aggiuntivo, possiamo dire.

La Legge di Bilancio 2023 dovrebbe poi rendere strutturali questi aumenti, ma di queste se ne parlerà in un prossimo futuro.